Notizie dal Mondo dei Motori
Nuova Jaguar XF: Debutto in grande stile

Nuova Jaguar XF: Debutto in grande stile

Un carico di tecnologia mai vista e linee che sfidano (apertamente) le tedesche.

Video  Jaguar XF Sportbrake

Dimensione Carattere:

L'anteprima di Jaguar XF coincide con il nuovo percorso del marchio inglese, sinonimo di lusso, eleganza, tradizione. Si tratta di un viaggio onirico cominciato lo scorso settembre con l'introduzione del modello hitech compatto Jaguar XE, e che culmina oggi con il lancio della sorella più grande XF.

La carrozzeria disegnata dal numero uno del design Ian Callum è schietta, nella sua semplicità di linee morbide ed efficaci. I volumi importanti si perdono nel vento, grazie anche al Cx di 0,26. La vista d'insieme tradisce così un'auto inglese, con accenni stilistici italiani, che punta dritta a contendere quote importanti di mercato alle omologhe tedesche.

Su Jaguar XF sale una ricca dotazione tecnologica: dalla carrozzeria ai comandi tutto è votato alla modernità. La struttura è in alluminio ad alta intensità per il 75%, materiale alternato al magnesio ad alta resistenza, e rispetto al modello precedente ci sono addirittura 2669 componenti nuove su 3194 totali (l'80%).

Le prestazioni sono in linea con i veloci modelli che l'hanno preceduta, da non perdere il motore 4 cilindri di 2 litri Diesel con tecnologia Ingenium, il 24% più efficiente nei consumi (3,9 l/100km) rispetto al passato.

È però dentro l'abitacolo che scopriamo le novità più affascinanti: l'auto si controlla in remoto, cioè a distanza, attraverso lo smartphone. Serve un'app specifica per accedere alle principali funzioni di bordo anche da casa; si bloccano e sbloccano le portiere, si attiva il climatizzatore per preriscaldare o preraffreddare l'abitacolo. Di più. I display, uno grande al centro della plancia e uno in sostituzione del quadro strumenti tradizionale, hanno menù e grafica configurabile proprio come il desktop del nostro tablet o del nostro telefono. Ovviamente c'è una selezione di app scaricabili per meteo, navigazione, mondo social. E proprio la navigazione assume connotati nuovi perché non si limita più a segnalare l'itinerario più affidabile ma, per la prima volta, il sistema lavora in background, tiene conto dei nostri spostamenti quotidiani, li analizza. Così, se si presenta un intoppo sulla via di casa o dell'ufficio, dopo averci segnalato un percorso alternativo, avverte con uno sms chi ci aspetta a destinazione. Se invece ci consiglia di parcheggiare l'auto per non restare imbottigliati nel traffico, provvede a trasferire la parte rimanente del percorso alle mappe dello smartphone e a segnalare eventuali mezzi di trasporto pubblico alternativi.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati