Notizie dal Mondo dei Motori
Nuova Mazda 2

Nuova Mazda 2

Anche la nuova Mazda2 si allinea alla filosofia Zoom Zoom con design accattivante ed un forte movimento visivo. Motori benzina 1.3 e 1.5 litri da 75 a 103 Cv, velocità massima di 186 Km/h. In arrivo anche la versione 1.4 diesel. Sul mercato in primavera.

Video  Nuova Mazda2
Video  Nuova Mazda2 - 2010

Dimensione Carattere:

Anche quest’anno Mazda ha scelto il Salone di Ginevra come appuntamento per svelare le sue più importanti anteprime mondiali. Infatti, non viene fatta eccezione neanche con la prima esposizione in assoluto della nuova Mazda2. Molto più di un ordinario restyling di modello, la nuova vettura Mazda di segmento B è stata riprogettata fin dalla base, ed è la prima dell’acclamata gamma di nuova generazione ad aver subito un’evoluzione. L’insieme delle sue eccellenti caratteristiche conquisteranno il crescente mercato mondiale delle vetture ultracompatte.

La nuova Mazda 2 non è solo una variazione del modello attuale, bensì la prima della gamma di nuova generazione di Mazda ad essersi evoluta e passata alla fase successiva. Rispecchia non solo la passione Zoom-Zoom, ma anche una vasta gamma di capacità perfezionate in un ambiente fortemente competitivo dando ascolto ai riscontri della clientela in tutto il mondo.

Mazda2 perfeziona il DNA Mazda e intensifica le caratteristiche di guida tipiche di una vettura di segmento B, andando nel contempo a soddisfare le normative mondiali in materia ambientale e di sicurezza. L’ottimizzazione della struttura della carrozzeria e un maggiore utilizzo di acciaio ad alta resistenza non solo hanno reso la nuova Mazda2 più sicura e più silenziosa, bensì l’hanno anche alleggerita di 100 kg rendendola ancora più indipendente dalle stazioni di rifornimento.

Come per Mazda CX-7 e MX-5, il design è accuratamente ricercato, risultando molto dinamico, con l’identità distintiva tipica di Mazda, mentre il design degli interni rende l’abitacolo unico e giovane, con forme ben definite che abbinano robustezza ad un forte movimento visivo, per quanto si sia discusso dell’affinità con modelli concorrenti, tipo Opel Corsa e Toyota Yaris

La nuova Mazda2 sarà lanciata inizialmente con due motori a benzina, entrambi Mazda, un motore MZR da 1.3 litri (in due versioni da 75 CV e 84 CV, a seconda dei mercati) ed un MZR da 1.5 litri, con una potenza di 103 CV. Entrambi i benzina presentano tecnologie che offrono una risposta vivace dell’acceleratore, per un divertimento di guida quotidiano ed un risparmio di carburante che è fra i migliori del segmento. Un motore diesel MZ-CD da 1.4 litri, efficiente in termini di consumi di carburante, sarà presentato tra pochi mesi per il mercato europeo.

DESIGN ESTERNO

Per quanto riguarda il design della nuova Mazda2, la missione di Mazda è stata quella di integrare il design della sua prossima generazione di prodotti in modo tale da poter piacere ad una vasta gamma di persone, in molti mercati e a livello mondiale. Partendo dal presupposto che le preferenze dei clienti differiscono da un mercato all’altro, Mazda ha preso in considerazione varie strategie di design, mirando a soddisfare tutte le diverse aspettative. I progettisti hanno analizzato i risultati di questo studio in cerca di un design dinamico e raffinato con un’identità Mazda chiaramente definita.

In linea con il tema dei "movimenti coordinati" del design esterno, le linee ed i rifessi di luce sulla carrozzeria sono stati abbinati per creare espressioni dinamiche e sfaccettate con movimenti visivi che normalmente non si trovano su una vettura di segmento B. Il risultato è un’espressione di potente energia che conferisce alla nuova Mazda2 la sensazione del movimento, anche quando è parcheggiata.

Esprimere questo dinamismo con le dimensioni limitate della carrozzeria è stata una grande sfida di design. Per coloro che ricercano un’assetto ancora più sportivo è disponibile anche uno Sport Appearence Package (a seconda dei mercati).

Perseguendo la bellezza nei passaggi fra ogni singola espressione di movimento, la squadra di progettazione ha realizzato forme che presentano movimenti visivi naturali e che esprimono un’accurata qualità costruttiva.

La diversità delle espressioni visive - la carrozzeria presenta linee affilate ma esprime anche delicatezza e grazia, mentre le sue linee fuenti e vigorose esprimono una sensazione di solidità - è una caratteristica straordinaria ottenuta seguendo il tema dei ’movimenti coordinati’.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati