Notizie dal Mondo dei Motori
Nuova Range Rover Sport: l'anteprima!

Nuova Range Rover Sport: l'anteprima!

Abbiamo provato in anteprima la nuova Range Rover Sport: un mix di eleganza e caparbietà, messo a dura prova nei circuiti inglesi, in e off road. Il risultato? Sorprendente!

Video  Range Rover Sport

Dimensione Carattere:

In codice si chiama LR494, per tutti sarà la nuova Range Rover Sport. Un’auto bella, a giudicarne solo l’estetica. E davvero caparbia, quando si ha la possibilità di testarne le virtù sia in strada che fuoristrada. Il primo incontro avviene in una mattina fresca e soleggiata a Eastnor Castle, nel cuore verde dell’Inghilterra. È qui che Land Rover ha i circuiti di prova off road: sentieri impervi, vasche scavate nella terra colma d’acqua per guadi improbabili e prolungati, arrampicate selvagge e passaggi creati ad hoc per stressare al massimo le componenti dell’auto in questione.

Nel nostro caso, appunto, la prossima Range Sport: prossima, e camuffata, perché al momento della prova mancano ancora alcune settimane al via della produzione in serie e, soprattutto, mancano un paio di giorni al lancio ufficiale di New York (vedi Newstreet – Salone di New York).

Le principali novità sono il look, una miscela equilibrata che tiene conto degli stilemi caratteristici della bestseller Evoque e di quelli della nuova ammiraglia Range Rover, molta tecnologia, i posti che salgono a 5+2 per ospitare un paio di passeggeri extra grazie a una terza fila di sedili a scomparsa che, azionati elettricamente, si ripiegano a filo del pianale di carico per non compromettere la volumetria del baule. Il peso, come l’ammiraglia perde circa 500 chili grazie al largo impiego dell’alluminio e, nonostante sia più lunga rispetto al passato di 62 mm (4.850 mm), è più maneggevole e facile da parcheggiare. Senza dimenticare i quattro motori, due a benzina sovralimentati (il 5.0 litri V8 da 510 CV e il nuovo 3.0 litri V6 da 340 CV) e due diesel (il 3.0 litri TDV6 da 258 CV e lo SDV6 da 292 CV), capaci di consumare il 24% in meno, contenendo così le emissioni di CO2 a 194 g/km (-20%), e la massiccia componente elettronica. A cominciare dal Terrain Response 2, la funzione automatica che cresce d’importanza e programmi, ora sono sei programmi, per leggere in tempo reale ogni variazione del fondo stradale e settare l’assetto ottimale.

A bordo del 3 litri turobodiesel affrontiamo il fuoristrada: con i piedi sprofondati nella soffice moquette sembra di essere altrove. Invece l’auto si dimena e si torce, anche se all’apparenza avanza con flemma, britannica. Ci si arrampica, si effettuano torsioni degli assi che lasciano l’auto sospesa su due ruote contrapposte monitorando in tempo reale lo stress rilevato dai sensori sull’ampio display centrale. A un certo punto addirittura ci si immerge in circa 80 centimetri d’acqua e fango, proseguendo la corsa senza sbavature e come se niente fosse. Ovviamente, l’adorata moquette resta perfettametne asciutta grazie anche a due paratie aggiuntive, in estensione alle portiere. Al resto pensano 3 griglie nascoste nel frontale, per aerare motore, olio e freni, e gli estrattori Queen Mary (per via della somiglianza coi camini del transatlantico) annegati sotto il cofano, nonché le sospensioni, riprogettate, che elevano l’altezza intermedia off road di +35 mm. Così si viaggia in modalità fuoristrada a velocità superiori (80 contro i precedenti 50 km/h): un grande vantaggio su strade lunghe, sconnesse o sterrate.

Con il 5 litri Supercharged si preme invece viaggiando su strade extraurbane, tuttavia strette e tortuose: niente è meglio per provare la sorprendente accelerazione, in 5 secondi si scatta a cento all’ora, e apprezzare il lavoro di taratura di assetto e cambio. Nonostante la mole, Range Rover Sport si comporta (davvero) come una vettura sportiva: volante rivisto e sterzo diretto, leva corta (novità!) con selezione sportiva delle marce - meno in avanti, più indietro -, posizione di guida rivisitata rispetto all’ammiraglia per mantenere un maggior controllo del veicolo. Si può concludere che le doti dinamiche di questa Sport sono all’altezza di quelle fuoristradistiche




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati