Notizie dal Mondo dei Motori
Nuova Saab 9-5 - 2011

Nuova Saab 9-5 - 2011

La nuova Saab 9-5 punta forte sul design scandinavo: trae ispirazione dal concept Aero X. Eccellenza nelle prestazioni responsabili per la massima sicurezza e attenzione all’ambiente: la Saab tecnologicamente più avanzata di tutti i tempi. Da 36.850 Euro.

Video  Saab 9-5 Wagon - 2011

Dimensione Carattere:

Partiamo da un dato che riguarda il comparto industriale: l’americana General Motors s’è disfatta della svedese Saab vendendola agli olandesi di Spyker. Il marchio scandinavo non ha reso quanto gli yankee si aspettavano. Ecco perché la nuova Saab 9-5 riveste grande importanza: è una specie di biglietto da visita di Spyker. Vediamo un po’ cosa riescono a fare. Ebbene, la 9-5 è elegante, sofisticata, ha una forma scolpita e pulita segue in pieno i dettami della purezza del design scandinavo. Ci piace il suo scenografico parabrezza avvolgente: riecheggia l’eredità aeronautica di Saab. D’altronde, il tema stilistico frontale è ispirato al concept Aero X.

Si può ancora parlare di linearità scandinava? Ci pare di sì. Il muso è incentrato sulla grande mascherina fiancheggiata dai sinuosi fari con lenti ad effetto blocco di ghiaccio. L’ampia vetratura è costruita attorno al tema del parabrezza avvolgente, dove il parabrezza visivamente integrato ai montanti anteriori conferisce all’interno l’aspetto del posto di guida aeronautica tipico di Saab.

La forma armonica del basso e slanciato profilo fonde perfettamente linee pulite, decise e levigate con forme curvilinee e naturali. I tratti tipici del design Saab risultano evidenti nell’andamento a mazza da hockey della linea di cintura, nel robusto montante posteriore e nelle superfici a forma di slanciata fusoliera della carrozzeria.

Il dinamismo della vettura è enfatizzato dalle linee arcuate del tetto che culminano in possenti montanti posteriori che sorreggono il lunotto leggermente concavo. Le proporzioni della nuova 9-5 vanno oltre il concetto tradizionale di berlina a tre volumi, evitando allo stesso tempo il cliché di vetture a "coda tronca" (fastback) delle coupé a 4 porte.

All’interno della nuova 9-5, il raffronto con l’attuale modello evidenzia un maggior spazio abitabile per le gambe. La scelta dei materiali, il loro accoppiamento ed il trattamento delle superfici nonché l’elevata qualità percepita riflettono appieno il carattere premium della 9-5. L’imponente consolle centrale si estende con una leggera angolazione verso il guidatore e confluisce nel quadro portastrumenti incastonato in un’accurata zona di ventilazione.

Ancora e sempre aereo: sentite qui. La strumentazione comprende un tachimetro a doppia lettura, tradizionale ed a forma di altimetro stile aeroplano al centro, ulteriore richiamo all’eredità aeronautica di Saab ed al concept Aero X. Tutti i comandi, incluso il Pilot Head-up display sono illuminati nella classica tonalità verde Saab ed in più conferiscono un aspetto vivido e fluttuante all’insieme degli strumenti. L’avviamento della vettura, ora affidato ad un pulsante, rimane posizionato in mezzo ai sedili anteriori subito sotto la coulisse del cambio.

Tutta la tecnologia che ruota attorno al telaio e alle sospensioni è stata finalizzata ad ottenere un’esperienza di guida fortemente dinamica ed appagante nonostante la stazza da ammiraglia della 9-5. È la Saab tecnologicamente più avanzata di ogni epoca: head-up display che proietta le informazioni principali sul parabrezza come negli aeroplani (Pilot HUD); fari Bi-Xenon auto adattativi (Bi-Xenon Smart Beam); cruise control adattivo; sistema di sospensioni attive con regolazione in tempo reale Saab DriveSense. Per non parlare dello sblocco porte e avviamento motore senza chiave, del sistema di condizionamento a tre zone, dell’assistenza al parcheggio attiva. Ultima, ma non ultima, l’innovativa trazione integrale Saab XWD con sistema elettronico eLSD per la ripartizione dinamica della motricità alle ruote posteriori.

L’ammiraglia Saab ha motorizzazioni turbocompresse. Fra gli altri, il Diesel a 4 cilindri da 1.956 cc da 160 cv di potenza massima e soli 139 g/km di emissioni di CO2 e un 2 litri turbo benzina in grado di erogare una potenza massima di 220 cv. La gamma dei motori a benzina è completata dalla motorizzazione di punta rappresentata dal motore 2,8 turbo 6 cilindri a V in grado di erogare 300 cv con una coppia massima di 400 Nm. Quest’ultima motorizzazione sarà disponibile solo in abbinamento alla trazione integrale Saab XWD.

Il prezzo base della nuova Saab 9-5 è di 36.850 euro per le versioni Linear 1.6 Turbo e 2.0 TiD con cambio manuale. La 4x4 XWD parte da 41.450 euro delle Linear 2.0 Turbo e 2.0 TtiD. E la super sportiva Aero 2.8 Turbo XWD con cambio automatico? È al top di gamma: 60.350 euro..




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati