Notizie dal Mondo dei Motori
Nuove Hyundai Elantra e Grandeur

Nuove Hyundai Elantra e Grandeur

In anteprima al Salone internazionale dell’automobile di Shanghai, le nuove Hyundai Elantra, berlina tre volumi, e Grandeur, berlina di classe superiore. Stile sempre dinamico, che rispecchiano la politica della Casa sudocorena, in costante espansione.

In Relazione:
Articoli  HYUNDAI
Video  Video HYUNDAI
Video  Foto HYUNDAI

Dimensione Carattere:

Dove esporre la best seller Hyundai, nonché una delle più vendute in assoluto sul mercato cinese, se non al Salone di Shanghai? Parliamo della nuova generazione della Hyundai Elantra (che in Cina si chiamerà Yuedong), aggiornata nello stile e nelle prestazioni. D’altronde, quello delle berline è il segmento di maggior successo oggi in Cina, passato da 2,11 milioni di esemplari del 2008 ai 3,95 milioni dell’anno scorso, con una previsione di oltre 6 milioni di vetture per il 2013. Le premesse sono ottime: nata tre anni fa, la Elantra/Yuedong ha superato le 620.000 unità vendute, con una media di 20.000 esemplari al mese.

La Hyundai Elantra/Yuedong ha fatto "13". Perché tanti sono i settori modificati. Per cominciare, il tetto apribile, ma poi anche i gruppi ottici, il paraurti anteriore, i fari fendinebbia. All’interno, componenti di qualità superiore per conferire alla vettura un look ancor più sofisticato.

Motorizzazioni per i clienti cinesi: il "Gamma" 1.6 e il "Beta" 1.8. Nell’equipaggiamento di serie, spicca il cruscotto Supercluster ad alta visibilità. Presenti anche la chiave intelligente abbinata al pulsante d’accensione, gli airbag laterali, il servosterzo elettrico. Immancabili il navigatore satellitare e la porta Usb 2.0: tecnologia già presente in Europa su modelli di grande successo come ix35 e ix20.

Ma andiamo ancora più su. La Hyundai Azera (conosciuta come Grandeur nella maggior parte dei Paesi in cui è distribuita) è la best seller di Hyundai fra le berline di classe superiore. Siamo alla quinta generazione di questa luxury sedan, che vanta 1.250.000 unità vendute (dal 1986). La vettura vista a Shanghai, una lussuosa tre volumi, è il risultato di tre anni e mezzo di impegno dei tecnici R&D: investimento, 410 milioni di dollari. La Casa sudcoreana, in costante espansione, mette sul mercato un’inedita berlina di generose dimensioni, che si riconosca a prima vista.

La Hyundai Azera/Grandeur si rifà ai princìpi della "Scultura Fluida" e del "Grand Glide", che collega armoniosamente linee e superfici esterne e interne della vettura. Così, console centrale, strumentazione e plancia s’integrano in una singola, elegante struttura, richiamando la raffinata immagine esterna.

I numeri: 4.910 millimetri di lunghezza, 1.860 di larghezza, 1.470 di altezza, e un passo di 2.845 mm. Siamo a 6,5 centimetri di lunghezza in più rispetto alla versione precedente. Dentro, lo spazio è al vertice della categoria. Cambio automatico a sei rapporti, per la Hyundai Azera/Grandeur. Sul mercato cinese con due propulsori a benzina: il Theta-II, 2.4 MPI da 180 CV e il nuovo Lambda-II 3.0 MPI, con 250 CV.

A Shanghai, comunque, nell’area dedicata a Hyundai, presenti anche la Sonata e l’originalissimo crossover Veloster, al debutto assoluto sul mercato cinese. Inoltre, la Sonata Hybrid, la BlueOn (la i10 in versione 100% elettrica) e l’avveniristica berlina sportiva Blue2 (blu al quadrato) con tecnologia FCEV (celle combustibili) e motore alimentato a idrogeno.

Sentite Jerry Shin, Vice Chairman di Hyundai Motor: "La clientela sta cambiando. Ed anche Hyundai deve farlo. I clienti cercano maggiore qualità, prestazioni e tecnologia a un prezzo accessibile". Ancora più interessante questo concetto di Jerry Shin: in passato, solo le auto costose venivano identificate come lussuose; "Yuedong ed Azera ribaltano questa concezione, grazie a uno stile elegante e personale che sfrutta il nuovo linguaggio stilistico Hyundai". Mentre la nuova brand direction Hyundai "New Thinking. New Possibilities" ha ispirato la realizzazione della Veloster..




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati