Notizie dal Mondo dei Motori
Opel Ampera - 2011 - Prezzi

Opel Ampera - 2011 - Prezzi

L’elettrica Opel si chiama Ampera: da oggi è prenotabile nei concessionari ufficiali a partire da 42.900 Euro, non proprio poco. La berlina a basse emissioni ad autonomia estesa è mossa da un motore elettrico e sfrutta un gruppo termico solo per ricarica.

Video  Opel Ampera
Video  Crash Test Opel Ampera - 2011

Dimensione Carattere:

La mobilità elettrica di casa Opel inizia adesso: cominciate a mettere da parte i soldi, ce ne vorranno abbastanza, ma il fine giustifica l’investimento. Dalla data odierna, infatti, la prima berlina elettrica ad autonomia estesa in Europa, Ampera, è ordinabile nei concessionari della rete ufficiale, con consegne previste per la fine del 2011.

Dopo la preproduzione di questa primavera ed i successivi test drive e verifiche di sicurezza nei crash test, la nuova Opel Ampera è pronta per tentare la conquista del mercato europeo; con un prezzo non proprio popolare, l’impresa potrebbe apparire ardua, ma sfruttando il primato dell’unica elettrica ad autonomia estesa in Europa ed eventuali incentivi statali, prima di quanto si possa immaginare potremmo vedere sfrecciare silenziosamente una mandria di Ampera nei centri inquinati delle città, anche con il blocco totale del traffico.

La mobilità elettrica è sicuramente la miglior soluzione per ridurre le emissioni e tagliare il cordone ombelicale che ci lega agli idrocarburi, ma affinché i veicoli elettrici abbiano un impatto significativo su ambiente e società, la fetta di mercato interessata a questa tipologia di veicolo non può essere limitata ai soli centri urbani, estendendosi anche agli utenti che solitamente percorrono distanze più impegnative e che necessitano di autonomie più "generose".

La maggior parte dei clienti Opel troverà incredibilmente più facile accettare una vettura elettrica come Ampera che, in aggiunta alle potenti batterie a ioni di litio da 16 kWh, dispone di un sistema di propulsione elettrica in grado di estendere la propria autonomia sfruttando un piccolo motore termico, che mantiene la riserva di carica intervenendo quando necessario.

Questo rende Ampera, vettura cinque porte e quattro posti, la prima auto elettrica europea che offre ai suoi proprietari la libertà di guidare ovunque e ogni qualvolta intendano farlo, senza preoccuparsi di rimanere bloccati a causa di una batteria esaurita.

Il prezzo di vendita suggerito dal produttore per tutta Europa per il modello base parte da 42.900 Euro. Le vendite inizieranno, anche in Italia, nell’ultimo trimestre del 2011. A differenza di molte altre case costruttrici che separano il prezzo dell’auto dal costo di gestione delle batterie (facendo sembrare l’affare più conveniente), Opel elimina ogni confusione, evidenziando il costo totale di auto e batteria, prendendo in considerazione programmi di finanziamento e leasing personalizzati e preferiti dai clineti di tutto il mondo.

Alain Visser, Vice Presidente Vendite, Marketing e Postvendita di Opel, interrogato sulle potenzialità del fenomeno Ampera ha affermato: "Ampera definisce una nuova classe di mobilità elettrica. Nessun altro veicolo garantisce la stessa libertà di trasporto individuale di Opel Ampera" aggiungendo "Non siamo scesi a compromessi. L’Ampera è una vettura bellissima, piacevole da guidare e dotata di contenuti premium."

BATTERIE "A PROVA DI TUTTO"

L’Ampera è un veicolo elettrico in grado di funzionare in ogni condizione meteorologica e di guida, con la tranquillità di non rimanere mai bloccati a causa di una batteria esaurita. In ogni momento e a qualsiasi velocità Ampera è alimentata da energia elettrica. Per i primi 40 -80 km l’energia viene fornita dall’elettricità accumulata nel gruppo di batterie agli ioni di litio da 16 kWh. Basandosi sul dato statistico di 60 km medi giornalieri della maggior parte degli automobilisti, l’autonomia in full electric è più che sufficiente soddisfare le esigenze. Sfruttando questo tipo di modalità l’Ampera ha emissioni di CO2 pari a zero.

Quando la carica della batteria scende sotto un determinato livello, può essere ricaricata in circa tre ore a 230v inserendo la spina dell’auto in una normale presa domestica: l’apprezzabile rapidità di ricarica alimenta la previsione che la maggior parte delle Ampera vendute sarà utilizzata sfruttando solo l’energia elettrica.

Se avete parenti lontani e dovete affrontare centinaia di chilometri di autostrada per raggiungerli, non temete: un piccolo generatore di elettricità alimentato a benzina è in grado di estendere l’autonomia fino a oltre 500 chilometri con il serbatoio pieno, facendovi dimenticare delle aree di servizio, se non per il caffè. Questo sistema per estendere l’autonomia di guida rende l’Ampera adatta a essere utilizzata senza preoccupazioni tutti i giorni dall’intera famiglia.

DESIGN DA VERA OPEL

L’Ampera possiede il DNA del nuovo linguaggio stilistico Opel evidenziato da una griglia pronunciata, il logo Opel in evidenza e gli aggressivi gruppi ottici a boomerang. Ogni elemento di Ampera è stato progettato e analizzato per renderla uno dei veicoli più aerodinamici e a minor consumo di energia sul mercato.

All’interno Ampera è piena di soluzioni premium, in linea con un veicolo rivoluzionario: dagli altoparlanti Bose ai monitor touch-screen, questa vettura porta la mobilità nel XXI secolo.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati