Notizie dal Mondo dei Motori
Opel Antara GTC Crossover

Opel Antara GTC Crossover

Opel presenta, a Francoforte una nuova concept car, conservando l´attuale linguaggio stilistico della Casa e definendolo per il genere SUV. Opel Antera GTC con motore 1.9 CDTI da 212 Cv e 210 Km/h. Il nuovo Crossover ha tutti i presupposti per il mercato.

Dimensione Carattere:

Con il prototipo a trazione integrale Antara GTC (Gran Turismo Crossover) esposto in anteprima mondiale al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte (15-25 Settembre 2005), Opel intende dimostrare quanto possa essere oggi dinamico e sportivo un SUV (Sport Utility Vehicle).

Questa vettura a 3 porte (lunga 4.530 mm, larga 1.970 mm ed alta 1.640 mm) è una particolare interpretazione in chiave sportiva del SUV e del dinamico linguaggio stilistico Opel riproposto con un veicolo davvero speciale. Gli originali fari a diodi luminosi (LED) che avvolgono i parafanghi anteriori ed il rialzo sul cofano motore (un elemento stilistico tipico degli attuali modelli Opel) conferiscono al frontale di questa vettura 4 posti i caratteri del nuovo design della Casa tedesca del gruppo General Motors.

Se si osserva Antara GTC di lato, l’attenzione cade sulle cornici dei finestrini che scendono verticalmente e contribuiscono a conferire alla vettura un profilo simile a quello di una coupè.

"Anche da fermo, il prototipo Antara GTC comunica un’idea di avventura. Il suo progetto prende le mosse dall’attuale linguaggio stilistico Opel e lo reinterpreta per il genere SUV" spiega Bryan Nesbitt, direttore esecutivo di GM Design Europe. "Al contrario dei fuoristrada tradizionali, Antara GTC ci dice che la sua vera casa è la strada asfaltata piuttosto che quella sterrata".

Secondo Alain Visser, direttore esecutivo Marketing Europeo di Adam Opel AG, Antara GTC è una più che valida ambasciatrice della marca tedesca. "Chiunque sia stato abbastanza fortunato da vedere GTC avrà sentito istintivamente che “è arrivata un’ottima Opel”. Con un’idea davvero sportiva del SUV, questo prototipo è il simbolo della capacità innovativa Opel".

Molti particolari estetici e tecnici e la classica versatilità Opel degli interni fanno sì che questo prototipo sia anche in grado di rispondere a precise esigenze pratiche del pubblico.

Il portellone, ad esempio, ha un meccanismo di apertura a pantografo, una soluzione innovativa che gli permette, quando è aperto, di girarsi in alto ed in avanti in modo chi sta caricando il bagagliaio non sia obbligato a stare un passo indietro. Il risultato è un più comodo accesso al vano bagagli.

I due sedili posteriori possono essere ripiegati dalla parte posteriore del veicolo, in modo da offrire una superficie di carico completamente piana. I sedili anteriori sono fissati su monorotaie e sembrano galleggiare. Il sistema EasyEntry permette di farli scorrere in avanti premendo un pulsante sulla plancia in modo che i passeggeri possano accomodarsi più facilmente sui sedili posteriori.

Sotto al cofano, Opel Antara GTC monta un 4 cilindri 1.9 CDTI turbo bi-fase da 212 CV (156 kW). Alloggiato in posizione trasversale, questo motore ha una coppia di 40,8 kgm (400 Nm) a soli 1.400 giri/minuto e, come tutti turbodiesel common-rail 1.9 CDTI impiegati sulle vetture Opel, è dotato di un filtro del particolato che non richiede manutenzione (DPF). A questo propulsore è abbinata una trasmissione automatica a 6 marce.

Le prestazioni di Antara GTC si annunciano di altissimo livello: simulazioni al computer hanno indicato una velocità massima superiore a 210 km/h e la capacità di accelerare da 0 a 100 km/h in 8 secondi circa.

Con Antara GTC, Opel prosegue la realizzazione di affascinanti prototipi, ognuno dei quali accentua il nuovo dinamico linguaggio stilistico della Casa tedesca con diversi tipi di veicoli e lo reinterpreta per il particolare segmento. E’ stato questo il caso di prototipi come GTC Genève (Ginevra 2003), Insignia (Francoforte 2003), Trixx (Ginevra 2004) e VX Lightning (Londra 2003).




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati