Notizie dal Mondo dei Motori
Opel GT

Opel GT

Dichiaratamente sportiva, la nuova Opel GT si propone con un motore Turbo benzina da 264 Cv di potenza, in grado di spingerla fino alla velocità massima di 230 Km/h. La moderna definizione sportiva a 2 posti sarà in vendita da aprile 2007 a 29.900 Euro.

Video  Opel GT
In Relazione:
Articoli  GT
  Coupè
Video  Video OPEL
Video  Foto OPEL

Dimensione Carattere:

La moderna definizione di automobile sportiva a 2 posti trova oggi forma nella nuova Opel GT. Come una roadster classica e discendendo dall'estremo design che caratterizza Opel Speedster, ha un potente motore anteriore, trazione posteriore con differenziale autobloccante, raffinata geometria delle sospensioni, assetto sportivo, posizione di guida bassa e distesa. La carrozzeria larga, la linea slanciata, il lungo cofano motore incernierato nella parte anteriore ed i ridotti sbalzi di carrozzeria fanno sì che la nuova GT abbia le tipiche proporzioni di un'automobile di questa categoria.

La nuova Opel GT porta un nuovo fascino in questo segmento di mercato, grazie ad una personalità davvero inconfondibile che è conseguenza di una forma molto accattivante fatta di contrasto tra spigoli vivi e superfici arrotondate. Anche il prezzo si annuncia molto attraente per il pubblico: per soli 29.900 Euro i clienti possono avere un sofisticato motore turbo ad iniezione diretta di benzina che sviluppa 264 CV e che permette di raggiungere i 100 km/h con partenza da fermo in meno di 6 secondi.

La biposto riprende il nome della leggendaria sportiva Opel prodotta tra il 1968 ed il 1973 e, proprio come la coupè di allora, si inserisce in uno dei più affascinanti segmenti di mercato.

Opel GT esprime anche la passione della marca tedesca del gruppo General Motors per le automobili sportive e la convinzione che "Opel non è mai stata giovane come lo è oggi". Questo concetto è sottolineato da una gamma che comprende modelli di nicchia molto accattivanti come Astra GTC con parabrezza panoramico, le cabrio-coupé Tigra TwinTop ed Astra TwinTop e tutte le versioni OPC ad alte prestazioni. Tutte vetture che arricchiscono la gamma Opel ed i contenuti emozionali del marchio.

Lo sviluppo della nuova Opel GT è un ottimo esempio di collaborazione intercontinentale all'interno del gruppo GM e deriva dalla decisione di ampliare la gamma con una compatta sportiva a trazione posteriore dal notevole potenziale in mercati profondamente diversi. Il primo passo verso la realizzazione di questa idea è stato il prototipo Solstice del 2002, cui fece seguito, dopo un anno, il prototipo Vauxhall VX Lightning, concepito presso il GM Advanced Design Studio di Coventry, in Inghilterra.

Fortemente ispirata proprio da quest'ultimo veicolo, Opel GT è stata adattata all'attuale linguaggio stilistico della Casa tedesca presso i GM Design Studio di Detroit ed i GM Europe Design Studios di Russelsheim, in Germania, sotto la direzione di Bryan Nesbitt. La nuova roadster Opel sarà prodotta nello stabilimento di Wilmington/Delaware, negli Stati Uniti, dove sono costruiti anche i modellI gemelli Pontiac Solstice e Saturn Sky.

Le prime Opel GT arriveranno sul mercato ad Aprile 2007, ma i concessionari stanno già raccogliendo le prenotazioni.

LINEA ECCITANTE E FRONTALE AGGRESSIVO

Linee spigolose e superfici tese conferiscono alla nuova Opel GT un aspetto incisivo e sportivo. Il frontale molto personale è dominato dalle forme marcate dei parafanghi, dall'ampia barra trasversale cromata che ingloba il marchio, dal cofano motore allungato su cui spicca il tipico rialzo centrale delle vetture Opel, dalle cornici cromate delle prese d'aria e dai fari tridimensionali inseriti all'interno di coprifari trasparenti che proseguono sulle fiancate.

Particolari sportivi della GT sono le lunghe prese d'aria nel cofano motore, i grandi parafanghi anteriori caratterizzati dai tipici profili orizzontali Opel (simili a quelli di Antara), il doppio terminale di scarico e le doppie prese d'aria dietro ai poggiatesta (che sono una reminiscenza stilistica della storia delle roadster e delle automobili da corsa). Le ruote in lega da 18 pollici, con il nuovo disegno a 5 raggi, riempiono i passaruota e mettono in risalto il carattere sportivo della vettura, così come la capote in tela, che sparisce completamente sotto un coperchio, garantendo una piacevole guida a cielo aperto.

La strumentazione fornisce tutte le informazioni di cui si ha bisogno, mentre la laccatura di colore nero e le finiture cromate della plancia conferiscono all'ambiente interno un'atmosfera di raffinata sportività. La posizione di guida è quella tipica delle roadster, quasi distesa: corta leva del cambio a pochi centimetri dalla corona del volante perfettamente verticale, sedili anatomici con poggiatesta integrato ad alto profilo contenitivo e pedaliera in alluminio perfettamente allineata.

MOTORE TURBO

La nuova Opel GT non sembra solo veloce. È veloce! Il motore anteriore longitudinale è un turbo ad iniezione diretta di benzina e fasatura variabile che sviluppa 264 CV e le permette di raggiungere i 100 km/h con partenza da fermo in appena 5.7 secondi ed una velocità massima di circa 230 km/h. «Tra le roadster ad alte prestazioni, non esiste miglior compromesso tra prezzo, piacere e soddisfazione di guida» dice Alain Visser, direttore esecutivo Vendite e Marketing della Casa tedesca. Non ci sono dubbi in proposito: nessun'altra Opel ha mai avuto un motore da 132 CV/litro.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati