Notizie dal Mondo dei Motori
Opel IAA Concept - 2011

Opel IAA Concept - 2011

Potrebbe diventare il sogno degli adolescenti: è la Opel IAA Concept, mezza citycar e mezza moto, in anteprima a Francoforte. Ha due posti tandem e motore elettrico che spinge fino a 120 km/h. Percorre 100 km con 1 Euro di corrente della presa di casa.

Video  Opel IAA Concept - 2011
In Relazione:
Articoli  OPEL
Video  Video OPEL
Video  Foto OPEL

Dimensione Carattere:

La sorpresa Opel per il prossimo Salone Internazionale dell’Auto di Francoforte sembra giungere da un pianeta lontano: l’IAA Concept (il nome non sarà quello definitivo, che scopriremo dopo il 15 settembre) è una perfetta fusione tra un’automobile, coperta e confortevole, ed una moto, leggera, agile, scattante e soprattutto divertente.

Se l’estetica vi ha già catturato, dovete sapere che anche le soluzioni tecnologiche adottate per lo spostamento sono all’avanguardia: trazione completamente elettrica, con motore alimentato da un leggero pacco di batterie agli ioni di litio.

Grazie al peso ridotto, circa un terzo rispetto ad una moderna citycar, la Opel IAA Concept raggiunge la velocità massima di 120 km/h, consumando l’equivalente di 1 Euro di corrente per "macinare" ad emissioni zero più di 100 km.

Seguendo così la scia di successo della Ampera, Opel ribadisce il concetto di Marchio leader nella ricerca e sviluppo di soluzioni per la mobilità a basso o nullo impatto ambientale.

Questo particolare veicolo ha una configurazione tandem a due posti, con abitacolo affusolato che "poggia" su un frontale aggressivo ed aerodinamico. I gruppi ottici a sviluppo verticale ricordano l’altra elettrica in gamma e lo splitter inferiore dà quel tocco di sportività che piace tanto ai giovani.

Grandi cerchi incattiviscono la linea di cintura, che sostanzialmente è dominata dai parafanghi anteriori e dall’ampia superficie vetrata. Il posteriore è trancato di netto come nelle più performanti vetture da record di velocità e mette in bella vista lo stemma Opel, incorniciato dalle luci Stop.

Le carreggiate sono diverse. All’anteriore più ampia per la massima stabilità, al posteriore più stretta per agevolare l’inclinazione laterale tipica delle moto sportive, come gli pneumatici a sezione curva.

Dato il probabile prezzo competitivo, le spiccate caratteristiche ecologiche ed i costi di gestione bassissimi, la Opel IAA Concept potrebbe risultare di grande interesse anche per una clientela giovane. I sedicenni potrebbero addirittura iniziare a guidare una versione con velocità massima limitata a 45 km/h, al posto del tradizionale motorino con motore a scoppio. Sarebbe anche molto più trendy.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati