Notizie dal Mondo dei Motori
Opel Insignia

Opel Insignia

Con una forte ispirazione sportiva, irrompe tra le berline la Opel Insignia (nuova Vectra). Design autentico e linee fortemente marcate abbinte a motori benzina e turbodiesel da 130 a 220 Cv. Telaio elettrnico ed adattivo FlexRide. Sul mercato dal 2009.

Video  Opel Insignia
Video  Opel Insignia BiTurbo Diesel

Dimensione Carattere:

Parte l’offensiva Opel nel segmento delle berline. Un nuovo nome ed una nuova automobile ma soprattutto unite da una nuova ambizione. Con un design altamente innovativo e sofisticati contenuti tecnologici, la nuova Opel Insignia compie un enorme balzo in avanti sulla strada del ringiovanimento del Marchio e rappresentando al tempo stesso una forte opportunità di mercato.

Insignia è infatti il risultato del desiderio di sviluppare un’automobile che abbia al tempo stesso una linea spettacolare, un ottimo comportamento su strada ed importanti contenuti tecnologici.

Derivata dalla omonima Concept, che venne presentanta nel 2003 con il vestito di una coupè di lusso, Insigna sostituirà in tutto e per tutto l’attuale Opel Vectra, è con ogni probabilità sarà la vettura che affiancandosi a Ford Mondeo e Mazda6 strapperà lo "scettro" a Volkswagen Passat CC, Audi A4 ed alla troppo blasonata e pronta al pensionamento Bmw Serie 3.

Progettata e prodotta a Russelsheim, presso il Centro Sviluppo Tecnico di GM Europe, Opel Insignia debutterà il 22 Luglio prossimo in occasione del Salone di Londra e sarà commercializzata a partire da gennaio del 2009.

Lo stile di questa nuova automobile a 5 posti lunga 4,83 metri esprime chiaramente la tradizionale politica commerciale Opel tesa ad offrire un’avanzata tecnologia ed un design attraente a prezzi accessibili.

Opel Insignia s’impone all’attenzione con un profilo originale e slanciato, che ricorda quello di una coupé. La forma della carrozzeria è messa in risalto dall’originale mascherina anteriore sulla quale spicca un logo Opel di nuovo disegno. Altri inconfondibili elementi stilistici sono il frontale spiovente, le luci posteriori ad "ala" e la forma a profilo di "lama" presente sulle fiancate, che inizia subito dopo le ruote anteriori per proseguire lungo l’intera fiancata. Tutti questi particolari conferiscono ad Insignia una immagine che esprime allo stesso tempo robustezza e raffinatezza.

Unendo l’arte scultoria alla precisione tedesca con Insignia verrà lanciamo un nuovo sofisticato "vocabolario stilistico" con l’obiettivo di sviluppare un’immagine forte ed in grado di trasmettere i contenuti del progetto: una vettura che offre un eccezionale comportamento su strada.

Le forme e le superfici interne, che riprendono quelle della carrozzeria e promettono un’entusiasmante mobilità, sono realizzate con materiali di alta qualità. La plancia si sviluppa dal quadro strumenti verso le porte in modo molto raffinato, quasi avvolgendo gli occupanti. Il tema del profilo ad "ala" sarà ripreso in tutti i modelli della gamma Opel, così come le luci interne di colore rosso che trasmettono un’atmosfera calda ed elegante. Grande cura è stata dedicata anche ai sedili, realizzati secondo i più alti standard di comfort e di sicurezza.

Dopo aver precorso i tempi ed avere acquisito conoscenze uniche nel campo delle tecniche di illuminazione, Opel prosegue su questa strada adottando su Opel Insignia un sistema di fari adattabili (AFL) di ultima generazione nel quale il fascio di luce si regola automaticamente in nove modi differenti per soddisfare l’esigenza di adeguarsi alle diverse situazioni riscontrabili nella circolazione ed aumentando la sicurezza ed il piacere di guida. Un’altra novità è rappresentata dall’utilizzo di luci a LED che assorbono una quantità di energia molto inferiore ai convenzionali fari alogeni e che quindi riducono le emissioni di CO2 da 6 g/km a quasi zero.

La nuova Opel Insignia sarà da subito disponibile sia in versione a trazione anteriore che integrale. La ripartizione istantanea della coppia motrice garantita dal sistema attivo Adaptive 4X4 non assicura solo una trazione ottimale, ma migliora anche la tenuta ed il comportamento su strada.

L’autotelaio meccanico-elettronico FlexRide con controllo adattabile della tenuta di strada, montato sulla versione a trazione integrale, aiuta la vettura ad adattarsi alle condizioni di guida utilizzate per la maggiore, e permette al guidatore di impostare regolazioni che si adattano al suo stato d’animo. FlexRide è ottenibile anche sulla versione a trazione anteriore.
In Italia Opel Insignia sarà subito disponibile con 5 motori differenti di cui 3 Benzina e 2 Turbodiesel, tutti omologati Euro 5 e abbinabili a cambi manuali a 6 marce e con disponibilità anche di cambi automatici a 6 marce.

In abbinamento al cambio manuale vengono adottati motori 4 cilindri da 140 a 220 Cv; mentre per sulla fascia dedicata al cambio automatico saranno adottati due propulsori di 2.000 cc di potenza di 130 e 160 CV. In seguito la gamma delle motorizzazioni disponibili su Insignia si arricchirà di un motore EcoFLEX a bassissime emissioni di CO2 e di propulsori ancora più potenti.

Opel Insignia fisserà senz’altro nuovi standard in fatto di tecnologia e di innovazione, come sarà evidente fino dal momento del lancio.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati