Notizie dal Mondo dei Motori
Opel Tigra 2004 TwinTop

Opel Tigra 2004 TwinTop

Mai dire mai.. Finalmente il ritorno dell’esuberante tigrotta. Opel Tigra TwinTop: Cabriolet e Coupé, per due. Un’auto giovanile e sportiva con tetto d’acciaio e cofano del bagagliaio che si aprono e si chiudono con un meccanismo elettro-idraulico.

Dimensione Carattere:

Rüsselsheim. Con il debutto della nuova Tigra TwinTop alla prossima edizione del Salone dell’Automobile di Ginevra (4-14 Marzo 2004) Opel sarà la prima grande Casa automobilistica tedesca a proporre una sportiva biposto dotata di un tetto d’acciaio che si solleva e si abbassa con un meccanismo elettro-idraulico premendo semplicemente un pulsante.

Linee dinamiche e grande versatilità sono le caratteristiche più evidenti della nuova Tigra, una vettura che unisce i pregi della cabriolet e della coupé.

La vettura dispone di un bagagliaio ampio e ben sfruttabile che ha una capacità massima di 440 litri grazie all’ingegnosa soluzione adottata per riporre il tetto in posizione verticale all’interno della vettura. Uno scomparto aggiuntivo della capacità di 70 litri, ricavato dietro ai sedili, porta la capacità di carico complessiva ad oltre 500 litri, un valore al vertice della categoria. Anche il cofano del bagagliaio della nuova Tigra si apre e si chiude con un sistema elettro-idraulico, premendo un pulsante.

MOTORIZZAZIONI

La nuova Tigra è equipaggiata con il motore 1.400 ECOTEC da 90 CV (66 kW) oppure con il 1.800 ECOTEC da 125 CV (92 kW), entrambi omologati Euro 4. Il primo adotta l’innovativa tecnologia TWINPORT utilizzata da Opel per abbassare ulteriormente i consumi dei suoi motori a benzina di non oltre 1.600 cc. Entrambi i propulsori sono abbinati ad un cambio manuale a 5 marce, ma il motore 1.4 TWINPORT è disponibile anche con il cambio manuale automatizzato Easytronic.

«Tigra Twin Top è un’affascinante proposta per tutti coloro che sono giovani o che si sentono giovani dentro, così come per tutti coloro che cercano una bella automobile sportiva» spiega Carl-Peter Forster, presidente ed amministratore delegato di Adam Opel AG. «Tigra gioca un ruolo importante nella nostra offensiva di prodotto ed indica la nuova direzione che abbiamo intrapreso con la nostra gamma, il 20% della quale sarà presto formata da modelli di nicchia».

TWIN-TOP

L’innovativo meccanismo elettro-idraulico del tetto è senza dubbio l’aspetto più appariscente della nuova Opel Tigra TwinTop. Le due sezioni d’acciaio del tetto si aprono e si chiudono automaticamente. Premendo un pulsante, questo hard-top si ripiega quasi verticalmente in un vano tra l’abitacolo ed il bagagliaio. Anche con il tetto abbassato, Tigra dispone ancora di un vano di carico da 250 litri. Una volta sollevato il tetto la sua capacità sale a 440 litri. In un altro scomparto interno da 70 litri, ricavato dietro ai sedili (cui si accede dall’abitacolo), si possono riporre borse, giubbetti ed altro ancora. Il lunotto posteriore termico è realizzato in uno speciale vetro resistente ai graffi.

DESIGN

La carrozzeria della nuova Opel Tigra è quella di una compatta e ben proporzionata automobile biposto dall’aspetto molto accattivante. La sua linea dinamica è una nuova interpretazione del linguaggio stilistico Opel. Il frontale è caratterizzato da una mascherina trapezoidale attraversata dalla barra trasversale cromata opaca Opel, dalla tipica piegatura sul cofano motore, dalle grandi prese d’aria nei paraurti e da fari ellissoidali tridimensionali con luci cilindriche.

La fiancata mette in risalto i ridotti sbalzi della carrozzeria ed i finestrini dall’andamento piano. Il profilo molto cuneiforme si innalza nella parte posteriore mettendo in risalto la linea dei parafanghi ed esaltando la linea delle porte con le soglie molto pronunciate. La cura per i particolari è evidenziata dalle prese d’aria sui parafanghi anteriori che comprendono i ripetitori laterali delle luci, nonchè dalla particolare linea della struttura del tetto, la cui parte posteriore è disponibile anche in un colore che contrasta con quello della carrozzeria in modo da creare un aspetto visivo molto elegante.

I grandi gruppi ottici posteriori avvolgenti ed un’elegante modanatura cromata opaca sul paraurti completano la dinamicità della carrozzeria.

INTERNI

All’interno troviamo sedili avvolgenti bicolore, strumenti con bordi cromati e molti inserti in alluminio. Due strisce di colore alluminio collegano la console centrale ed il tunnel della trasmissione conferendo all’abitacolo un fascino speciale. L’insolita forma aerodinamica del roll-bar in alluminio è un’altra particolarità estetica della nuova Tigra.

SUL MERCATO

La nuova Opel Tigra Twin Top sarà prodotta a partire dall’Estate 2004 presso la famosa carrozzeria francese Groupe Henri Heuliez S.A. di Cerizay




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati