Notizie dal Mondo dei Motori
Opel Zafira - 2005

Opel Zafira - 2005

Dopo il successo di Astra SW e il debutto di Astra GTC, Opel presenta a Ginevra la Nuova Opel Zafira. Dall’aspetto dinamico si distingue per il sistema di configurazione del bagagliaio FlexOrganizer. Inedito e innovativo il tetto panoramico con scomparti.

Video  Crash Test Opel Zafira Tourer - 2011
In Relazione:
Articoli  Zafira
  Monovolume
Video  Video OPEL
Video  Foto OPEL

Dimensione Carattere:

A Ginevra, Opel presenta per la prima volta al pubblico la Nuova Zafira, una vettura che unisce linea e prestazioni molto dinamiche a interni particolarmente spaziosi e curati, caratterizzati da un posto di guida studiato per rispondere al meglio alle esigenze dell’automobilista.

Un’ampia gamma di motorizzazioni allo stato dell’arte e di sofisticati contenuti tecnologici sono altre novità presenti su questa 7 posti che da quando è stata lanciata ha incontrato grande successo tra il pubblico europeo.

Il sistema Flex7 di configurazione dei sedili continua a fissare standard in fatto di razionale versatilità. Sulla nuova Zafira fa inoltre la sua prima apparizione un innovativo tetto panoramico dotato di scomparti porta-oggetti integrati che crea un ambiente piacevolmente luminoso ed arioso.

L’autotelaio elettronico IDSPlus con taratura continua degli ammortizzatori (CDC - anche presenti sulla nuova Astra GTC) è stato ristudiato in funzione delle esigenze di Zafira e, come avviene sulla nuova Astra, collega in rete tutti i dispositivi elettronici che regolano il comportamento su strada della vettura garantendo un’ottima guidabilità. Altre novità tecniche di rilievo proposte per la prima volta nel segmento delle monovolume compatte sono i fari AFL bi-xenon, che accompagnano i movimenti dello sterzo illuminando le curve in modo dinamico.

Motori. L’ampia gamma di motorizzazioni comprende una serie di propulsori di concezione avanzata che hanno cilindrata compresa tra 1.600 e 2.200 cc e potenze che vanno da 101 CV (74 kW) a 200 CV (147 kW). Nessuna marca concorrente offre una gamma altrettanto ampia di motorizzazioni.

Tutti i turbodiesel sono ad iniezione diretta multipla common-rail di ultima generazione e sono disponibili con uno speciale filtro DPF del particolato che non richiede alcun tipo di manutenzione.

Design. La nuova Zafira ha un aspetto dinamico, fortemente riconducibile a quello della nuova Opel Astra, ma reinterpretato in chiave "monovolume compatta. All’interno troviamo materiali di alta qualità, finiture di gran classe ed una perfetta ergonomia. Il cruscotto, studiato per incontrare le esigenze del guidatore, testimonia il lavoro fatto dai progettisti: tutti i comandi sono posti in modo da essere sempre a portata di mano del conducente.

La leva del cambio, ad esempio, è posta più in alto in modo che sia più facile e comodo utilizzarla. Ciò ha permesso anche di fare spazio ad una leva del freno a mano che ha una nuova forma ad U inserita nella console centrale e ad uno scomparto porta-oggetti aggiuntivo. La nuova plancia è caratterizzata da strumenti con bordi cromati e da una console centrale con un monitor di facile consultazione sul quale il conducente trova in modo intuitivo tutte le informazioni necessarie per fare funzionare i sistemi audio e comunicazione mobile, navigatore a base DVD e tecnologia Bluetooth.

Comfort. Dal punto di vista del comfort e dell’abitabilità, la nuova Opel Zafira rappresenta un passo avanti rispetto alla prima generazione. Il passo lungo (2.703 mm) e la razionale organizzazione degli interni permettono di trasportare 7 persone su tre file ancora più comodamente che in passato. La maggiore facilità d’uso del sistema Flex7 assicura massima versatilità in tutte le situazioni di trasporto quotidiano. In pochi secondi, Zafira si trasforma facilmente da una vettura a 7 posti in una con 6, 5, 4, 3, oppure solo 2 sedili, senza che questi debbano essere smontati e riposti da qualche parte.

A richiesta il sedile del passeggero anteriore può avere lo schienale ripiegabile in avanti, un tavolinetto posteriore a scomparsa ed un ampio scomparto sotto il sedile dove riporre oggetti come atlanti e carte stradali. A secondo del livello di allestimento, la nuova Opel Zafira può disporre di circa 30 pratici vani e scomparti porta-oggetti. Con 5 sedili occupati, il bagagliaio ha ancora una capacità di 620 litri (20 in più rispetto alla versione precedente).

Il sistema FlexOrganizer della Nuova Astra Station Wagon permette di sfruttare al meglio lo spazio disponibile nel bagagliaio: comprende due guide orizzontali lungo le fiancate del bagagliaio stesso che hanno una serie di punti di attacco regolabili ai quali è possibile fissare cinghie, ganci, divisori e contenitori di vario tipo. In questo modo ogni genere di carico può essere trasportato in modo sicuro, comodo ed ordinato.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati