Notizie dal Mondo dei Motori
Pagani Zonda Cinque

Pagani Zonda Cinque

Una Pagani Zonda estrema e per soli cinque appassionati, è la Pagani Zonda Cinque. Spoiler anteriore più imponente e un alettone posteriore regolabile di nuovo disegno, sono alcune delle caratteristiche. Inoltre monta un cambio sequenziale a 6 marce.

Video  Pagani Zonda R - 2011
Video  Pagani Zonda Cinque
In Relazione:
Articoli  Zonda
  Coupè
Video  Video PAGANI
Video  Foto PAGANI

Dimensione Carattere:

Dopo l’ultimo record ottenuto sul diabolico circuito del Nürburgring Nordschleife, il dealer ufficiale Pagani in Hong Kong ha formulato la richiesta speciale della più estrema Zonda da strada mai creata, la Zonda Cinque. Limitata a soli cinque pezzi.

Al fine di soddisfare le necessità di carico aerodinamico date dai 750 Kg a 300 km/h, la Cinque sfoggia un nuovo e più grande spoiler anteriore, un alettone posteriore regolabile di nuovo disegno e fondo piatto e scivolo posteriori modificati. Nuove prese d’aria per freni incrementano il passaggio dell’aria ai dischi e ai portamozzi.
La presa d’aria sulla monoscocca centrale in carbo-titanio alimenta il V12 Mercedes-AMG da 678 CV che si scatena fino a 780Nm grazie anche ai pneumatici dedicati Pirelli Pzero. Per la prima volta una Zonda monta un cambio sequenziale 6 marce non permettendo al pilota alcun compromesso, offrendo una cambiata più veloce e leggera ed un uso più confortevole in pieno traffico.
Solo recentemente il risparmio di carburante e l’ottimizzazione dell’efficienza sono divenuti un’urgenza comune, ma già nella metà degli anni ’90 Pagani ha dimostrato un notevole impegno nella ricerca sviluppando costantemente nuovi materiali e tecnologie atte a ridurre il peso delle sue vetture.

Una nuova fibra composita, carbonio-titanio, è stata progettata proprio dalla Pagani appositamente per la Zonda Cinque e troverà applicazione anche nei suoi veicoli di futura generazione. Le ruote forgiate monodado in alluminio, bulloni e dadi sono realizzati in titanio al fine di ridurre le masse non sospese. Il gruppo molle/ammortizzatori realizzato in ergal e titanio è stato sviluppato grazie alle più recenti ricerche Öhlins su specifiche Pagani.

Gli interni rimangono molto raffinati ma nei dettagli rivelano il carattere sportivo della Cinque: sedili racing in pelle della Toora con cinture 4 punti ed un roll-barin acciaio cromo-molibdeno rivestito in carbonio. Le leve ergonomiche dietro al volante così come il resto degli strumenti di controllo, sono stati studiati per offrire il maggior livello di precisione e la totale immersione nel piacere di guida.

Un’altra scultura automobilistica nasce così all’interno dell’atelier Pagani, spinta dalla passione ed in linea con la rinnovata tradizione modenese e con i concetti rinascimentali di arte e scienza di Leonardo Da Vinci. La Zonda Cinque, con la sua inconfondibile livrea, è dedicata a soddisfare il desiderio di cinque facoltosi appassionati.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati