Notizie dal Mondo dei Motori
Patente a Punti = industria?

Patente a Punti = industria?

Dimensione Carattere:

Ritorna prepotente, con la Patente a punti, la corsa immediata al record da parte degli Agenti delle varie Amministrazioni, come se regalassero noccioline: spesso una multa può obbligare a rimandare un acquisto, magari un paio di scarpe o un regalo per i figli! Diranno che bisognava stare attenti e non commetterla, sacrosante parole, ma con il caos odierno delle città spesso è inevitabile! E lo diventa inevitabile proprio poi quando l’Agente o l’Ausiliario deve fare la sua "produzione giornaliera".

Nati come Gentleman della Strada sono stati poi trasformati dalle varie Amministrazioni in Esattori ed è classica la "mossa" dell’Agente quando ti ferma: ripone paletta o fischietto, apre il borsello, estrae il blocchetto ed inizia a scrivere, spesso senza profferire parola: lui deve produrre, non gli interessa quasi niente delle tue giustificazioni, ti ha "beccato" e basta, devi espiare ma solamente pagando! Se hai pochi soldi non gli interessa, sono fatti tuoi!

Sono stati creati dei veri Eserciti con tanto di "Truppe schierate ed armate" con sempre più sofisticati sistemi elettronici, meno male costosi, che mirano non tanto ad aumentare sicurezza ed incolumità di camionisti, automobilisti, motociclisti, ciclisti e pedoni, ma invece e soprattutto a quella di "fare cassa" per Enti Locali ed Amministrazioni varie, in modo poi che a fine anno possano giustificare i propri stipendi, presentando i risultati dell’ecatombe: 2 Miliardi di contravvenzioni, 10mila patenti ritirate, 5mila auto sequestrate.. Morti sulle strade? Incidenti? In aumento o sempre uguali...

Infatti tutto questo schieramento non serve minimamente a ridurre incidenti e morti sulle strade, perchè se non si interrompe all’istante un'infrazione grave e che può causare dei morti, a nulla serve poi mandare, dopo mesi, a casa un verbale con una bella istantanea ripresa dall'autovelox od un filmatino.

E’ sperabile che, passata l’onda della corsa ai record degli Agenti/Gentleman, la Patente a Punti riesca lei a sensibilizzare gli animi degli Automobilisti, almeno quelli con la A maiuscola, e fare quello che l’Industria delle multe non è riuscita a fare in tutti questi anni, con costi molto alti per la società.

Cinicamente bisogna però ricordare che gli incidenti alimentano diverse altre Industrie: del caro estinto, dei meccanici/carrozzieri, dei soccorsi, degli ospedali, della vendita dei veicoli…




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati