Notizie dal Mondo dei Motori
Peugeot 3008 Hybrid4

Peugeot 3008 Hybrid4

La corsa ai consumi ridotti coinvolge anche il nuovo crossover francese: Peugeot 3008 Hybrid4 unisce per la prima volta al mondo il 2.0 HDi FAP da 163 Cv a un motore elettrico da 37 Cv. Il risultato è una vettura a 4 ruote motrici con potenza di 200 Cv.

Video  Peugeot 3008 Hybrid4
Video  Peugeot 3008 Hybrid4

Dimensione Carattere:

La febbre dell’ibrido colpisce il mondo dell’auto in modo così violento da non risparmiare nessuna categoria e nessuna motorizzazione, dalle più sportive a quelle più adatte alla vita di tutti giorni, compresi i tanto cari ed efficienti diesel. La nuova Peugeot 3008 HYbrid4 è l’esatta dimostrazione di questa funzionale teoria, applicando per la prima volta al mondo la tecnologia ibrida plug-in ad un gruppo propulsivo a gasolio.

Il crossover del Leone è spinto dall’unione tra il motore 2.0 HDi FAP da 163 Cv con un generatore elettrico capace di 37 Cv, per una potenza totale di 200 cavalli. L’alta efficienza a bassi consumi del diesel con tecnologia HDi non fa altro che massimizzare il risultato "ecofriendly" della propulsione ibrida.

La meraviglia è già tutta nel nome: se HYbrid è la sintetica spiegazione della collaborazione dei due motori, la desinenza "4" rimanda immediatamente allo schema di trazione integrale permanente di cui la nuova 3008 è dotata, caratterizzata dall’unione delle ruote anteriori spinte dal motore termico e quelle posteriori controllate in modo sincronizzato dal motore elettrico.

La 3008 HYbrid4 sarà prodotta a Sochaux e a Mulhouse per la parte posteriore ibrida. La sua commercializzazione è prevista in Europa nella primavera del 2011.

DESIGN

Nel frontale, i geni di Peugeot si adattano ai volumi generosi della vettura, pur differenziandosi dall’offerta esistente. I proiettori hanno una rinnovata espressività, grazie all’integrazione di una barra di LED che assicura la funzione luci diurne e sottolinea lo "sguardo" della vettura. 3008 HYbrid4 è così caratterizzata dalla firma visiva, ma anche dal fatto che è la prima 3008 ad ospitare sul cofano il nuovo emblema del Marchio.

La grande bocca unica contribuisce a definire il carattere elegante e grintoso del veicolo, con la griglia della calandra che richiama il mondo dei SUV e integra due elementi cromati specifici. Il fascione paracolpi anteriore rafforza queste aspirazioni "off road", soprattutto grazie ai robusti elementi di protezione neri, in continuità con i gruppi ottici.

Di profilo, la linea della vetratura è sottolineata nella parte alta da un elemento cromato. Ciò accentua l’altezza imponente della linea di cintura della carrozzeria che, con i cerchi in lega esclusivi da 17" Oltis e le fasce di protezione laterale colore nero brillante, contribuisce alla forte sensazione di robustezza che emana tutto il veicolo.

Nel posteriore, i parafanghi bombati sposano i gruppi ottici color rubino dalle linee particolarmente tecnologiche. Lo spoiler posteriore, bicolore, con una zona nera lucida, contribuisce a differenziare 3008 HYbrid4 dal resto della gamma, così come i badge cromati sulle fiancate e sulla coda della vettura.

INTERNI

Seguendo la nozione di ibridazione dei generi, l’abitacolo della vettura costituisce una nuova fonte di sorpresa e di emozione. Infatti, sotto questa carrozzeria dall’architettura di grande volume, il guidatore si sistema in un posto di guida che ricorda quello di una coupé alto di gamma. Una plancia ampia, comandi naturalmente a portata di mano, una consolle ergonomica, il tutto legato a una posizione di guida alta e dominante e studiato per valorizzare il conducente e conferirgli le sensazioni di guida inedite a cui aspira in questo veicolo ibrido. Materiali dalla forte personalità sono disposti in modo tale da mescolarne le tipologie ed esplorare nuovi territori espressivi. È il caso del nuovo rivestimento specifico in pelle a due tonalità Guérande & Tramontane, che abbina il colore grigio chiarissimo e luminoso delle sedute a una tonalità nera sulle zone laterali dei sedili.

Grazie ai suoi interni polivalenti e a un’integrazione intelligente delle batterie a livello del retrotreno specifico, 3008 HYbrid4 sa anche trasformarsi per offrire una capacità di carico adeguata sotto il ripiano posteriore di 420 litri, di cui 66 litri di vani portaoggetti sotto il pavimento del bagagliaio. Questo pratico vano permette di riporre il ripiano copribagagli.

L’elemento inferiore del portellone "hobby ", e il portellone, danno accesso ad un vano bagagli dotato di un pavimento con fasce di protezione longitudinali che ispirano qualità e robustezza. Ribaltando anche il sedile del passeggero anteriore, 3008 HYbrid4 offre un pavimento completamente piatto, dal portellone fino alla plancia, mettendo a disposizione un vasto vano di 1501 litri, facile da caricare.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati