Notizie dal Mondo dei Motori
Peugeot 3008

Peugeot 3008

Un crossover medio da famiglia: è la Peugeot 3008, con la bocca da squalo e i fari anteriori così aggressivi che sembrano guardarti. È imponente ma c’è solo a trazione anteriore. Il motore di punta è il diesel 2.0 HDi 16V da 163 CV. Da 22.350 euro.

Video  Peugeot 3008 Hybrid4
Video  Peugeot 3008 Hybrid4

Dimensione Carattere:

Ecco una delle vetture più particolari del listino attuale: la Peugeot 3008. Lunga 437 centimetri, larga 184 e alta 164, è un crossover medio su misura per la famiglia. Tant’è vero che, non avendo la trazione integrale, non può essere considerata una macchina per i fuori strada impegnativi.

Un mix tra una monovolume, un Suv, una berlina a due volumi e una station wagon, la Peugeot 3008 è caratterizzata soprattutto per la bocca da squalo e i fari anteriori aggressivi: sembra che la macchina ti punti con lo sguardo, pronta a stupirti con la sua versatilità. È originalissima, staccandosi dalle solite crossover che tendono a somigliarsi un po’. Comunque, il suo avversario più forte resta la Nissan Qashqai.

Comodissima, c’è spazio in abbondanza sia per le ginocchia sia per la testa: nella nostra prova, ci siamo seduti in tre sul divano e si viaggiava con agio. È uno dei pochi veicoli con cinque posti veri: spesso a un’omologazione per cinque non corrispondono posti nell’abitacolo sufficientemente larghi e si deve viaggiare in non più di quattro persone.

Anche caricare pesi nel bagagliaio è semplice: c’è una ribaltina che si apre in maniera autonoma dal portellone; così la soglia di carico è a filo del pavimento. Il vano di carico tocca 512 litri, che diventano 1.604 con i sedili posteriori ripiegati.

Il conducente si sente come un re, dall’alto della sua postazione di guida. Come spesso succede nelle Peugeot, la 3008 ha materiali di alta qualità, morbidi al tatto. Plancia avvolgente, strumentazione chiara e facile da raggiungere, senza inutili pulsanti; pratici i vani e i cassetti: un crossover concepito con intelligenza nonché un lussuoso salotto su ruote.

Strasicura, ha di serie il controllo elettronico di stabilità Esp più 6 airbag (doppi per la testa): l’EuroNCAP non poteva che assegnare cinque stelle (il massimo) nel giudizio complessivo alla Peugeot 3008.

E non è caso che la Peugeot 3008 sia l’Auto Europa 2010: i giornalisti dell’Uiga hanno premiato come la migliore vettura dell’anno il crossover francese, fra 19 candidate poste in commercio in Italia tra settembre 2008 e fine agosto 2009, per l’originalità del progetto e le qualità estetiche e di finitura.

Vista la mancanza della trazione integrale, è da segnalare, fra gli optional, il Grip Control: un dispositivo che "fa presa" sulla strada quando è fangosa o sabbiosa.

Cinque i motori fra cui scegliere. La Peugeot 3008 è anzitutto disponibile con due propulsori a benzina: il 1.6 16V aspirato da 120 CV e il 1.6 THP turbo a iniezione diretta da 156 CV, lo stesso della sorellina RCZ. Inoltre, tre i turbodiesel: 1.6 HDi da 109 CV, 2.0 HDi da 150 o da 163 CV. Quest’ultimo a gasolio, con la cavalleria più importante, c’è con cambio automatico-sequenziale a sei marce.

La Peugeot 3008 1.6 16V VTi Premium da 120 CV (benzina) è la base, con prezzo di 22.350 euro. Il top di gamma è la 2.0 HDi 16V 163 CV Outdoor Automatica (diesel) a 31.200 euro.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati