Notizie dal Mondo dei Motori
Peugeot 5008

Peugeot 5008

Con la Peugeot 5008, la Casa francese ha rivisitato il concetto della monovolume compatta. Disponibile con cinque o sette posti, è caratterizzata da una lunghezza di 4,53 metri e da un’altezza di 1,64 metri. Da 21.690 euro per la 1.6 16V VTi Premium.

Video  Peugeot 5008
Video  Crash Test Peugeot 5008 - 2009

Dimensione Carattere:

Tanto per cominciare, diamo in numeri. Il numero 5 della Peugeot 5008 rimanda al passato del marchio transalpino nel settore dei veicoli familiari, mentre il doppio zero centrale riprende la denominazione tipica dei veicoli con architettura e posizione di guida alta, concepita come ampliamento della gamma classica di Peugeot. Quanto all’8, precisa la generazione a cui appartiene questo nuovo modello.

Monovolume a trazione anteriore, con lunghezza da familiare media (453 centimetri): ecco la Peugeot 5008. Per il resto, larghezza di 184 centimetri e altezza di 164 cm. Il posto di guida è originale e innovativo nel settore delle monovolume: l’ergonomia, molto simile a quella delle berline, si integra in un’architettura alta. La posizione offre così il massimo confort e le massime sensazioni al conducente, consentendo nel contempo di dominare la strada. Guidatore e passeggeri della 5008 hanno a disposizione un abitacolo luminoso con un’eccezionale vista panoramica sull’esterno, grazie alla superficie vetrata che può raggiungere 5,77 mq con il tetto panoramico in vetro di 1,69 mq.

Il frontale, con i proiettori profilati, il cofano molto inclinato, naturale prolungamento dell’ampio parabrezza che nasce in corrispondenza dell’asse della ruota anteriore, sembra ideato per penetrare l’aria nel modo più efficace. Questa naturale fluidità che emana dalla 5008 è evidenziata dagli inserti cromati che adornano tutta la calandra anteriore, conferendole rango ed eleganza. Le fiancate, dai tratti puri e longilinei, confermano l’impressione di movimento permanente che scaturisce dalla vettura, mentre la linea di cintura della carrozzeria ispira sicurezza.

La superficie vetrata sembra circondare tutto il veicolo senza soluzione di continuità e ciò è dovuto, in particolare, al disegno specifico del grande vetro laterale posteriore che sconfina nel lunotto. È garanzia di un abitacolo luminoso e piacevole da vivere per tutti gli occupanti, compresi i passeggeri posteriori che approfitteranno appieno della luce generosamente diffusa dal grande tetto panoramico in cristallo.

Complessivamente, dalla zona posteriore dell’auto emerge un’impressione di purezza, robustezza e rango. Il disegno del portellone fa intuire una grande facilità di accesso al bagagliaio, caratteristica fondamentale per un’automobile familiare.

Questo nuovo stile si basa su un’interpretazione inedita della monovolume compatta, in cui l’aspetto dinamico dello stile esterno si sposa armoniosamente con un importante volume abitabile interno.

L’abitacolo è rifinito con cura, e i materiali sono piacevoli al tatto. La modularità viaggia ai massimi livelli del suo segmento: la seconda fila si compone di tre sedili della stessa larghezza, regolabili in lunghezza (per una corsa di 130 mm) e in inclinazione ai fini di un confort ottimale. Sono anche ripiegabili singolarmente per formare una superficie perfettamente piana, allineata alla soglia di carico. Poiché il sedile del passeggero anteriore può essere sistemato a portafoglio, si possono caricare anche oggetti lunghi fino alla plancia. La funzionalità "cinema" dei sedili laterali della seconda fila agevola l’accesso alla terza fila. Questa modularità molto curata si ritrova anche nell’ultima fila, in cui i due sedili veri si ripiegano singolarmente a scomparsa nel pianale.

I progettisti sono riusciti a compiere dei passi avanti nell’ergonomia del posto di guida, da un lato grazie alla qualità dei sedili e, dall’altro, grazie a un angolo di inclinazione del volante molto verticale (24,8°), identico a quello della berlina 308. La posizione di guida permette così di offrire il massimo confort e le massime sensazioni al conducente, mantenendo al contempo una posizione alta per dominare la strada.

L’ampio parabrezza (1,70 mq) è il prolungamento di un ampio tetto panoramico in cristallo (1,69 mq), uno dei più grandi tra quelli proposti nella gamma Peugeot. I passeggeri possono così approfittare della generosa luminosità dell’abitacolo e di un’eccezionale vista panoramica sull’esterno. Considerando i finestrini laterali, i vetri laterali posteriori e il lunotto, la superficie vetrata raggiunge i 5,77 mq.

Altro punto di forza, il bagagliaio: pratico e agevole da utilizzare grazie alla forma rettangolare. Ha un volume che, in base alla posizione dei sedili scorrevoli, varia da 758 a 823 litri, sotto il ripiano posteriore con i sedili della terza fila ripiegati. Il bagagliaio della 5008 ha uno degli spazi di carico migliori del suo segmento. Questa capacità passa a 247 litri quando viene utilizzato lo spazio sotto il padiglione e può raggiungere 2.506 litri con i sedili della seconda fila ripiegati.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati