Notizie dal Mondo dei Motori
Porsche 911 Black Edition

Porsche 911 Black Edition

Costa come la Carrera, è nera come la Boxster e sarà presentata in anteprima mondiale al Salone di Ginevra: è la nuova Porsche 911 Black Edition, in serie limitata a 1.911 esemplari. Stessa potenza (345 CV) e stesso prezzo (85.538 Euro) della entry level.

Video  Porsche 911 Carrera S - Design
Video  Porsche 911
In Relazione:
Articoli  911
  Coupè
Video  Video PORSCHE
Video  Foto PORSCHE

Dimensione Carattere:

La prossima primavera, il mondo Porsche sarà ancora più attraente. Dopo aver provato il "black taste" sulla Porsche Boxster S Black Edition, al Salone Internazionale di Ginevra arriva anche la 911 Black Edition. Porsche offre quindi una nuova versione speciale molto interessante basata sul motore 3,6 litri da 345 CV (254 kW) della Carrera "standard".

La Porsche 911 Black Edition offre un pacchetto completo di optionla dedicati, disponibili sulla carrozzeria coupè e cabrio, rigorosamente verniciate di nero (unico colore disponibilie). Esclusività e prezzo particolarmente vantaggioso fanno di questa 911 Carrera un oggetto veramente appetitoso per gli appassionati del flat six a sbalzo posteriore.

La Black Edition è limitata a 1.911 unità e costa esattamente quanto la Carrera base: in Germania il prezzo è 85.538 Euro per la Coupé e 96.843 Euro per la Cabriolet. Il lancio sul mercato è previsto per il mese di aprile 2011.

La nuova Carrera Black Edition, per essere fedele al promettente nome, è disponibile nella sola livrea nera, con l’opzione del metallizzato (Nero Basalto).Il telino in stoffa che costituisce la copertura della cabriolet è anch’esso in tonalità nera. Un suggestivo lampo di luce, che fende la linea di cintura, nasce all’interno dei passaruota, dove trovano posto cerchi in lega da 19 pollici fucinati bicolore. L’ampio spazio tra le sottile razze permette di ammirare il potente impianto frenante con dischi auto ventilanti forati, morsi da pinze monoblocco in alluminio, neanche a dirlo, nere.

Gli interni seguono la dark line dell’esterno. Il primo passo verso l’abitacolo è accolto dalla serigrafia "Black Edition" in bella mostra sulle soglie battitacco d’alluminio. Già equipaggiata di serie con selleria rivestita parzialmente in pelle, la 911 Limited Edition può essere ordinata con il rivestimento interno in pelle totale. Nell’equipaggiamento di serie è anche compreso il volante sportivo in pelle a tre razze. La strumentazione è naturalmente a fondo nero. Una targhetta commemorativa della serie (con il numero progressivo dell’esemplare) è incastonata come un prezioso sul coperchio del vano portaoggetti.

Il tunnel centrale e le plastiche dei pannelli porta sono in lacca lucida nera, tagliata da inserti e cornici in alluminio spazzolato, che creano un motivo luminoso, sportivo e raffinato allo stesso tempo.

Se il sound tipicamente racing della 911 non dovesse bastare, i clienti della Black Edition possono emozionarsi con le note del BOSE Surround Sound System, di serie. Appositamente coordinato con gli interni, comprende 13 altoparlanti (dodici sulla Cabriolet), compreso subwoofer attivo e diffusore centrale, nonché un amplificatore digitale a sette canali con una potenza complessiva di 385 W.

Sia la Coupé che la Cabriolet sono dotate del Porsche Communication Management (PCM), come lo sono i modelli 911 Carrera. Il modulo di navigazione GPS è di serie nella 911 Black Edition, comandabile attraverso l’interfaccia audio universale nella consolle centrale, touchscreen. L’equipaggiamento di serie comprende anche i sensori di parcheggio e il cruise control.

La tecnologia racchiusa nella Porsche 911 Black Edition è conforme agli elevati standard di tutte le Carrera: sotto il portellone posteriore si trova il sei cilindri boxer da 3.614 cc e 345 CV a 6.500 giri/min. che, accoppiato al cambio manuale a sei marce, permette il raggiungimento di una velocità massima di 289 km/h. La coupè raggiunge i 100 km/h in 4,9 secondi, mentre la poco più lenta cabriolet (è più pesante e con un’aerodinamica penalizzata della capote) in 5,1 secondi. Poca differenza anche per quanto riguarda i consumi, con 10,3 l/100 km per la coupè e un decimo di litro in più per la open air.

Le possibilità di personalizzazione della nuova Porsche Black Edition non si fermano solo all’estetica. Infatti per chi volesse performance ancora migliori ed un’impostazione ancora più vicina alle auto da corsa è disponibile a richiesta il cambio Porsche Doppelkupplung (PDK), a doppia frizione 7 marce con paddle al volante e funzione automatica.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati