Notizie dal Mondo dei Motori
Porsche 911 Turbo Cabrio

Porsche 911 Turbo Cabrio

Con 480 Cv di potenza, la Porsche 911 Turbo Cabrio supera nuovi limiti a cielo aperto. Velocità massima di 310 Km/h ed uno scatto da 0 a 100 in soli 3.8 secondi, con cambio sequenziale Tiptronic. Disponibile sul mercato da settembre 2007 a 152.859 Euro.

Video  Porsche 911 Carrera 4S Cabrio

Dimensione Carattere:

Potente come non mai, l'8 settembre 2007 debutterà sul mercato la nuova Porche 911 Turbo Cabriolet. Modello di punta della serie 911, rientra nella tradizione "Turbo" con la classica capote in tessuto.

La versione scoperta della 2+2 posti garantisce le performance di guida di una vettura sportiva ad alte prestazioni offrendo, nello stesso tempo, il tipico piacere di guida di una cabriolet. La 911 Turbo Cabrio, grazie alla costruzione leggera sviluppata coerentemente, all’aerodinamica straordinaria ed alla tecnica avanzata del motore, presenta consumi ridotti rispetto alla concorrenza.

Come la 911 Turbo Coupé, anche la versione a "cielo a perto" monta il motore boxer a 6 cilindri con cilindrata da 3.6 litri, sovralimentato da 2 turbocompressori con turbine a geometria variabile (VTG). Il propulsore sviluppa 480 CV (353 kW) e una coppia di 620 Nm già a 1.950 giri/min. Installando il pacchetto "Sport Chrono Turbo" opzionale, grazie alla funzione overboost, può raggiungere rapidamente i 680 Nm di coppia massima.

La versione con cambio manuale accellera da 0 a 100 km/h con uno scatto di appena 4.0 secondi. Grazie al cambio sequenziale Tiptronic S il tempo si riduce a 3.8 secondi. Entrambe le versioni raggiungono la velocità massima di 310 km/h. La 911 Turbo Cabriolet consuma in media 12.9 litri ogni 100 km: un valore significativo rispetto alle concorrenti.

Nonostante i rinforzi alla carrozzeria, tipici di una vettura Cabrio, ed il sistema di roll-bar estraibili automaticamente alloggiati dietro ai sedili posteriori, la versione aperta della 911 Turbo pesa 70 kg in più rispetto alla Coupé. La capote leggera a tre strati, che si apre o si chiude del tutto automaticamente in circa 20 secondi e consente tra l'altro di mantenere il baricentro basso.

Il telaio è dotato di serie del sistema di regolazione attiva degli ammortizzatori Porsche Active Suspension Management (PASM), in grado di garantire alla nuova 911 Turbo Cabriolet la tipica guida sportiva di una Porsche 911 Turbo, abbinata ad una sicurezza di guida estremamente elevata ed adeguata alle performance straordinarie della vettura.

Al pari della versione 911 Carrera 4, oltre alle eccezionali prestazioni della vettura, contribuiscono anche il sistema di regolazione della stabilità di guida Porsche Stability Management (PSM) nonché la gestione intelligente della trazione integrale Porsche Traction Management (PTM). Il sistema, dotato di frizione lamellare a comando elettronico, regola la distribuzione della forza motrice tra asse anteriore e asse posteriore in base alle necessità, consentendo tempi di reazione più rapidi alle variazioni di carico, al massimo di 100 millisecondi, rispetto ai tempi di reazione del motore.

Con un coefficiente di resistenza aerodinamica di Cx=0,31, la 911 Turbo Cabriolet non ha nulla da invidiare alla versione Coupé. Grazie all’alettone posteriore che si alza automaticamente a 120 km/h (più alto di 30 millimetri rispetto alla Coupé), la 911 Turbo Cabriolet è l’unica cabrio di serie con valori di portanza ridotti sull’asse posteriore.

I sistemi di sicurezza passiva composti da sei airbag di serie, abbinati al complesso sistema di roll-bar con barre in acciaio integrate nel telaio del parabrezza e ai roll-bar estraibili automaticamente alloggiati dietro ai sedili posteriori, consentono alla 911 Turbo Cabriolet di soddisfare tutti i requisiti di legge in materia di sicurezza passiva attualmente vigenti nei mercati di distribuzione.

In perfetto stile Porsche, è dotata di uno dei più potenti impianti frenanti, le pinze dei freni fisse a 6 pistoncini anteriori provengono dalla Porsche Carrera GT. Su richiesta è disponibile, anche per la 911 Turbo Cabriolet, l'impianto frenante in ceramica Porsche Ceramic Composite Brake (PCCB) testato nelle competizioni sportive.

Il ricco equipaggiamento di serie della nuova 911 Turbo Cabriolet include, tra gli altri, fari Bi-Xenon, cerchi fucinati da 19" in look Bi-Color, climatizzatore automatico, aletta frangivento, Porsche Communication Management (PCM) incluso modulo di navigazione e schermo a colori da 5.8" nonché il Bose Surround-Sound-System. In Italia costerà 152.859 Euro.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati