Notizie dal Mondo dei Motori
Porsche Boxster E - 2012

Porsche Boxster E - 2012

Può una Porsche essere elettrica al 100%? La risposta è sì, e si chiama Porsche Boxster E Concept, in mostra al Salone di Francoforte 2011. La reazione del pubblico farà capire ai vertici della Casa di Stoccarda se è una Porsche elettrica piace davvero.

Video  Porsche Nuova Boxster - 2012

Dimensione Carattere:

Porsche Boxster E Concept al Salone di Francoforte 2011. La premessa è che qui non parliamo di ibrido: motore a scoppio più quello elettrico. Siamo davanti a un elettrico puro al 100%. Con due propulsori elettrici da 245 CV (alimentati da una batteria da 29 kWh) e il freno motore (che regoli con le levette sul volante). Accelerazione devastante: 5,3 secondi per lo 0-100 da infarto. E velocità massima di ben 274 km/h. Come la Boxster S con il sei cilindri 3.4 di 310 CV.

Il tutto rientra nel programma di sperimentazione voluto dal ministero dei trasporti tedesco. Ma piacerà anche al pubblico? Il verdetto è nelle mani di chi visiterà la rassegna in terra teutonica. In caso affermativo, sono pronti 130 milioni di euro di investimento da parte dello Stato germanico.

Il suono del motore? Non preoccupatevi: rimane. È riprodotto elettronicamente e diffuso tramite altoparlanti posizionati nel sottoscocca e nell’abitacolo.

La Porsche Boxster E Concept, derivata dalla stradale, è la prima di tre macchine elettriche. Newstreet.it ritiene che le elettriche e le batterie sulle ultra sportive non siano un insulto alla tecnologia. Se Porsche darà il via alla commercializzazione, i modelli E possono sfondare. Va anche ricordato lo scetticismo verso la Suv Cayenne, all’annuncio dell’introduzione sul mercato di un bestione Porsche.

L’autonomia della sportiva elettrica, stando alla Casa, è di 170 km (ovviamente, dipende dall’uso e dalla velocità media), grazie alla batteria al litio con 440 celle, tensione di 3.3 V e capacità di 20 Ah. E la ricarica totale avviene in 9 ore.

Matthias Müller, amministratore delegato di Porsche, ha detto tempo fa che le Boxster E "serviranno ad affrontare la sfida strategica della mobilità elettrica". Occorre "risolvere i problemi pratici dei veicoli elettrici per rispondere alle aspettative dei clienti". Michael Macht, Presidente e CEO di Porsche AG, gli aveva fatto eco, settimane addietro: "In futuro potremo produrre una vettura sportiva a trazione elettrica, ma avrà senso soltanto se riusciremo ad offrire prodotti che rispondano ai tipici standard qualitativi Porsche".

D’altronde, la trazione elettrica (al 100%) può divenire fondamentale nello sviluppo del principio "Porsche Intelligent Performance". E già l’ibrido è importante. Basti un nome: Porsche 918 Spyder a motore centrale e con trazione ibrida plug-in. Emissioni di CO2 pari a 70 g/km (come una piccola a benzina) e consumi di tre litri per 100 km per una furia di 600 CV. Senza dimenticare la Cayenne S Hybrid di 380 CV.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati