Notizie dal Mondo dei Motori
Porsche Nuova Carrera 911

Porsche Nuova Carrera 911

Debutta a luglio 2008 la nuova Porsche 911, che si concede un restyling estetico ed anche uno tecnologico. Con l’inedito cambio PDK è in grado di accellerare da 0 a 100 in soli 4,3 secondi. La Carrera S Coupè con motore 3.8 da 385 Cv raggiunge i 300 Km/h.

Video  Porsche 911 Carrera 4S
Video  Porsche 911
In Relazione:
Articoli  911
  Coupè
Video  Video PORSCHE
Video  Foto PORSCHE

Dimensione Carattere:

Porsche annuncia il debutto sul mercato della Nuova 911 con quattro inediti modelli, due coupé e due cabriolet in grado di offrire standard ancora più elevati in termini di dinamica di guida, grazie a motori boxer 6 cilindri completamente nuovi e cilindrate rispettivamente di 3.6 e 3.8 litri.

Per la prima volta su una Porsche vengono inoltre introdotte l’iniezione diretta (DFI) ed il cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK), disponibile come optional, ed in grado di rendere la Porsche 911 una vettura ancora più sportiva e dinamica.

Queste due tecnologie migliorano ulteriormente la già straordinaria efficienza della 911: la Carrera Coupé offre un’ottima economia nei consumi con 9.8 litri/100 chilometri. Tutte le nuove Carrera si assestano sotto la ragguardevole soglia di consumo di 11 litri/100 chilometri con emissioni di CO2 ridotte fino al 15%.

La potenza massima della 911 Carrera con propulsore da 3.6 litri è stata aumentata di 20 CV e raggiunge i 345 Cv (254 kW). La potenza della 911 Carrera S, con propulsore da 3.8 litri, è ugualmente impressionante: 30 CV in più per raggiungere i 385 Cv (283 kW). Questo ulteriore potenziamento consente alla Carrera S Coupé di raggiungere, ora, una velocità massima superiore ai 300 km/h.

Dotato di sette rapporti, il nuovo cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK), in grado di effettuare in pochi millesimi di secondo cambiate estremamente precise e senza interruzioni avvertibili della forza motrice, associa il comfort di guida di un cambio automatico al dinamismo di un cambio sequenziale da gara. Di fatto il PDK, rispetto alle cugine Volkswagen con il DSG e Audi con l’S-Tronic, rappresenta uno sviluppo parallelo del gruppo, in grado di supportare elevate potenze ad un elevato numero di giri.

Il cambio PDK offre ovviamente, oltre alla modalità sequenziale, anche i vantaggi dell’automatico, andanto a sostituire il precedente Porsche Tiptronic S, sia sulla Carrera che sulla Carrera S. Grazie ai programmi di cambio ottimizzati e adattivi, il PDK consente valori di accelerazione decisamente più rapidi e consumi ridotti come mai prima d’ora.

La nuova 911 Carrera S dotata del cambio PDK a 7 rapporti accelera da 0 a 100 km/h in 4.5 secondi, 0.2 secondi in meno rispetto al tradizionale cambio manuale a sei marce. Per il cliente alla ricerca della massima dinamica di guida è possibile associare il PDK al pacchetto Sport Chrono Plus con funzione Launch Control. Il risultato: la straordinaria accelerazione in partenza da fermo e la modalità pista del cambio consentono, sempre con la Carrera S Coupé, uno sprint da 0 a 100 km/h in soli 4.3 secondi.

Oltre alla meccanica ed alle prestazioni, la nuova Porsche 911 è riconoscibile immediatamente per il design rinnovato del frontale e della parte posteriore e per i nuovi fari con tecnologia LED. Le luci diurne con tec-nologia LED e i fari Bi-Xenon, ora di serie su tutti i nuovi modelli della serie Carrera, conferiscono un look ancora più dinamico al profilo della 911, interagendo con le nuove luci poste-riori con tecnologia LED per conferire uno stile inconfondibile e vigoroso anche alla parte posteriore della vettura.

Per una maggiore sicurezza, Porsche offre ora, come optional, la regolazione dinamica della luce in curva su tutti i modelli.

I prezzi della Carrera in Italia sono i seguenti: Carrera 2 Coupé € 84.660 - Carrera 2 Cabrio e Carrera 2S Coupé € 95.700 e della Carrera 2S Cabrio € 106.740, ed il debutto sul mercato è previsto per il 5 luglio 2008.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati