Notizie dal Mondo dei Motori
Porsche Panamera - 2010

Porsche Panamera - 2010

Porsche Panamera Model Year 2010 consuma meno ed emette meno CO2. Grazie al recupero dell’energia e ai pneumatici a bassa resistenza, nonchè al sistema Start/Stop, la berlinona di Stoccarda è più attenta all’ambiente. Rinnovati anche colori e materiali.

Video  Porsche Panamera - 2010
Video  Porsche Panamera S-Hybrid

Dimensione Carattere:

In vista del nuovo anno, Porsche rinnova la gamma introducendo alcune importanti modifiche alla nuova berlina di punta di Stoccarda, la Porsche Panamera Model Year 2010.

Le migliorie riguardano i modelli motorizzati con i propulsori V8 e coinvolgono soprattutto i livelli di consumi ed emissioni, alcune soluzioni meccaniche di trasmissione del moto e nuovi sistemi di bordo di recupero energia ed infotainment.

La nuova Panamera MY 2010 avrà quindi equipaggiamenti più efficienti e rivolti a rendere la sportiva tedesca più "ecologica" ed "economica", con sistema di recupero dell’energia e pneumatici per tutte le stagioni, montati sui cerchi da 19", con bassa resistenza al rotolamento.

Tutti questi accorgimenti limeranno gli attuali consumi di carburante: la Panamera Turbo da 500 Cv consumerà 11,3 l/100 km, riducendo le proprie emissioni di CO2 di 21 g/km; Panamera S e Panamera 4S, entrambe eroganti 400 Cv, consumeranno rispettivamente 10,3 e 10,6 l/100 km, abbattendo le emissioni di 11 g/km.

Tale sensibile miglioramento è agevolato dall’uso intelligente dell’energia di bordo, prodotta dall’alternatore principalmente in frenata e rilascio, sfruttando la cinetica del moto dell’auto e lasciando il motore "libero" di girare senza fatica in accelerazione. La funzione Start/Stop automatica non fa che rafforzare le doti "ecologiche" delle nuove Porsche in arrivo a fine 2010.

Un’altra innovativa introduzione è rappresentata dal Porsche Torque Vectoring Plus (PTVP), che è proposto come pacchetto opzionale insieme al controllo dinamico del telaio Porsche Dynamic Chassis Control (PDCC), unito al differenziale autobloccante posteriore. Il risultato dell’utilizzo di tali sistemi è un controllo ottimale della vettura, con sterzate dirette e precise e massima motricità anche in uscita di curva.

Il rinnovamento di Porsche Panamera non si ferma ai "soli" contenuti meccanici ma coinvolge anche l’estetica ed i materiali di costruzione: nuove vernici esterne, nuova offerta di pacchetti in pelle ed equipaggiamenti speciali, nuovi paddle al volante per il cambio a doppia frizione PDK e possibilità di riscaldamento a vettura ferma.

Il sistema di navigazione satellitare acquisisce la visualizzazione 3D delle mappe sovrapposte, per creare un immagine ancora più chiara e realistica, soprattutto negli incroci più pericolosi. L’indicazione del limite di velocità, finora riservato alle autostrade, verrà esteso anche nelle strade normali in funzione dell’aggiornamento delle cartine di navigazione.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati