Notizie dal Mondo dei Motori
Porte aperte per MiTo e Giulietta

Porte aperte per MiTo e Giulietta

Il 24 e 25 marzo sarà finalmente possibile provare su strada le nuove Alfa Romeo con motore 1.4 GPL Turbo 120 CV. Con l’occasione, la Casa del Biscione aggiorna anche il listino prezzi della gamma di berline compatte

Dimensione Carattere:

Un weekend, il prossimo, da vivere all’insegna della sportività ma con un occhio di riguardo alla salvaguardia ambientale. Alfa Romeo, infatti, annuncia un "porte aperte" presso la sua rete di vendita per offrire ai tanti appassionati la possibilità di provare su strada le novità della gamma MiTo e Giulietta. Al pubblico, inoltre, verranno presentate anche le straordinarie promozioni in corso rese possibili grazie al contributo dei concessionari.

Quanti fossero interessati potranno, quindi, verificare di persona e su strada le doti dinamiche della nuova motorizzazione 1.4 GPL Turbo 120 CV Euro 5, disponibile sia sulla MiTo sia sulla Giulietta. Il propulsore, dotato di doppia alimentazione (GPL e benzina), associa performance di alto livello, in linea con la tradizione del Biscione, a costi di gestione decisamente ridotti. Il GPL, infatti, è un combustibile considerevolmente meno caro di benzina e gasolio (il prezzo al litro è, al momento, circa il 50% inferiore rispetto a quello della benzina verde). Chi sceglie questo tipo di alimentazione, inoltre, può contare su una capillare rete distributiva che, sull’intero territorio europeo, conta ormai oltre 10.000 punti vendita.

Il nuovo propulsore è proposto su Alfa MiTo in abbinamento agli allestimenti Progression, Super e Distinctive, con prezzi di listino che partono dai 19.450 euro della versione Progression e arrivano ai 21.930 euro dell’allestimento Distinctive con Sport Pack. Lo stesso motore bi-fuel Turbo è disponibile anche su Alfa Romeo Giulietta, negli allestimenti Giulietta, Progression e Distinctive. In questo caso, il listino prezzi parte da 22.370 euro e raggiunge i 24.870 euro per la versione top di gamma. Per l’occasione, Alfa Romeo propone l’allestimento intermedio Progression con una ricca dotazione di serie che include climatizzatore, cerchi in lega da 16 pollici, volante rivestito di pelle, bracciolo anteriore con vano portaoggetti e proiettori anteriori fendinebbia. Il tutto ad un prezzo di 23.320 euro. Inoltre, chi decide di acquistare MiTo o Giulietta con la motorizzazione 1.4 litri GPL Turbo 120 CV dando in permuta o rottamando la sua vecchia automobile, potrà usufruire di un ecoincentivo offerto dai concessionari Alfa Romeo di ben 3.000 euro.

Durante i due giorni del "porte aperte", Alfa Romeo proporrà al pubblico anche altre novità della sua gamma. La prima è interamente dedicata ai giovani neopatentati, che potranno scegliere di acquistare la MiTo con il propulsore 1.4 litri da 70 CV ad un prezzo di lancio di appena 11.950 euro chiavi in mano. La seconda novità riguarda ancora la MiTo, proposta anche con il nuovo motore diesel 1.3 JTDM da 85 CV in abbinamento agli allestimenti Progression e Super. Una versione, questa della compatta del Biscione, che non rinuncia alle prestazioni assicurando però percorrenze di 28 km con un litro di combustibile nel ciclo urbano: un ottimo risultato ottenuto grazie all’adozione del sistema Start&Stop, di pneumatici con bassa resistenza al rotolamento, ad una specifica rapportatura del cambio e ad un’ulteriore ottimizzazione dell’aerodinamica dell’intera autovettura.

L’ultima novità per il marchio di Arese riguarda l’Alfa Romeo Giulietta, su cui debutta il propulsore 1.4 Turbo Benzina da 105 CV, negli allestimenti Giulietta e Progression e proposto all’esclusivo prezzo di lancio di 15.950 euro chiavi in mano. Il nuovo motore, dotato di serie del sistema Start&Stop, offre una potenza di 105 CV a 5.000 giri/min e una coppia di 206 Nm a 1.750 giri/min: valori di tutto rispetto che promettono una sicurezza e una facilità di guida tipicamente Alfa Romeo.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati