Notizie dal Mondo dei Motori
PSA conferma nuova variante DS per l’impianto di Poissy

PSA conferma nuova variante DS per l’impianto di Poissy

Sarà sviluppata sulla piattaforma EMP1 del Gruppo e comporterà un investimento di circa 150 milioni di Euro.

Dimensione Carattere:

Si è mosso direttamente il numero uno del Gruppo PSA, Carlos Tavares, per annunciare ai lavoratori della fabbrica che Poissy ospiterà la produzione di un nuovo modello compatto di segmento premium targato DS. La new entry (potrebbe essere la versione cinque porte della rinnovata DS 3, ma non si esclude un crossover) sarà sviluppata sulla piattaforma EMP1 del Gruppo e comporterà un investimento di circa 150 milioni di Euro. L’annuncio di Tavares rientra nell’ambito degli impegni presi dalla Casa per implementare il nuovo contratto sociale firmato con i rappresentanti della forza lavoro.

Intesa che prevede il lancio di almeno una nuova vettura in ciascuno degli impianti francesi di PSA entro il 2016, coinvolgendo dunque anche le fabbriche di Sevelnord, Rennes, Sochaux e Mulhouse. Per rispettare gli impegni presi con i sindacati, PSA dovrà assemblare nel mercato domestico circa 1,5 milioni di esemplari l’anno. Con la nuova vettura, che andrà ad ampliare la presenza del neonato brand DS nel segmento B affiancando la DS 3, il Gruppo PSA consoliderà ulteriormente il marchio, reso autonomo dallo scorso giugno. La novità futura firmata DS potrebbe essere assemblata nello stabilimento ceco di Trnava consentendo al sito di incrementare i volumi di produzione a circa 300 mila unità l’anno entro il 2020.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati