Notizie dal Mondo dei Motori
Renault rimane ottimista sul successo delle elettriche

Renault rimane ottimista sul successo delle elettriche

Ma servono anche i sussidi dell’Unione Europea.

In Relazione:
Articoli  RENAULT
Video  Video RENAULT
Video  Foto RENAULT

Dimensione Carattere:

In un’intervista concessa ad Automotive News Europe, la responsabile del programma a zero emissioni di Renault, Beatrice Foucher, rimane decisamente ottimista sul successo globale delle auto elettriche. Questo nonostante l’avvio di carriera non rispettoso delle aspettative da parte, ad esempio, della Zoe, che è stata prodotta in 11.300 unità lo scorso anno contro le 50 mila ipotizzate. A mantenere fiduciosa la manager il previsto deciso incremento delle stazioni di ricarica in Europa (settore nel quale la Norvegia è assoluta leader) e l’aumento dell’autonomia delle vetture. “Le strutture di ricarica pubbliche sono necessarie per offrire alla clientela l’autonomia di cui ha bisogno, anche nel caso i veicoli elettrici siano utilizzati solo occasionalmente. Certo, servono soprattutto i sussidi da parte dell’Unione Europea”. La Foucher ha ricordato anche come la concorrenza faccia bene (citando la BMW i3) e ha per il momento escluso un ampliamento della gamma da parte di Renault che distribuisce Zoe, Fluence, Kangoo e Twizy.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati