Notizie dal Mondo dei Motori
Rivoluzione Smart: cambia tutto fuorchè l’anima

Rivoluzione Smart: cambia tutto fuorchè l’anima

Smart oggi si presenta completamente rivoluzionata per rimanere orgogliosamente diversa.

Video  Smart fortwo DTC
In Relazione:
Articoli  ForTwo
  CityCar
Video  Video SMART
Video  Foto SMART

Dimensione Carattere:

L’attesa era tanta e non poteva essere altrimenti per una vettura che ha saputo rispondere alla sfida della mobilità prima ancora che questa diventasse terreno di sfida per tutti i costruttori. Smart oggi si presenta completamente rivoluzionata per rimanere orgogliosamente diversa. Invariato il dna Smart che si declina in due differenti versioni: una fortwo a 2 posti ed una forfour che offre 4 posti, 4 porte e tanta versatilità mantenendo però lo stesso stile della sorellina a due porte. Tutto cambia quindi, ma non i plus indiscussi di questa icona della mobilità urbana. Invariata la lunghezza della fortwo (2,69 m) che però cresce in larghezza di 10 cm a tutto vantaggio dell'abitabilità e del comfort.

La nuova generazione Smart incrementa tutte quelle che già erano le sue peculiarità: ancora più maneggevolezza con un diametro di volta da primato (6,95 metri per la fortwo e 8,65 metri per la forfour), più spazio con la versione a 4 porte con un rapporto tra lunghezza esterna (3,49 m) e spazio abitabile che raggiunge un indice del 77% e superiore piacere di guida grazie ai nuovi propulsori a tre cilindri con potenze di 60, 71 e 90 CV, ai nuovi cambi manuale a 5 rapporti o automatico a 6 rapporti doppia frizione con tempi di cambiata di 5 millisecondi. Notevole l’upgrade anche in tema di tecnologia sia dal punto di vista della sicurezza (con di serie plus come l’hill start system, il cruise control, il sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici ed il cross wind assist già visto su Mercedes Classe V e che corregge le sbandate dovute al vento laterale), sia dal punto di vista della connettività con Smart Cross System che permette di interfacciarsi con qualsiasi tipo di smartphone.

Fin qui i contenuti, ma le nuove Smart si evolvono anche dal punto di vista dello stile caratterizzato da sbalzi ridottissimi, carreggiate allargate per una presenza su strada ancora più grintosa e dinamica. Inoltre, il cofano anteriore leggermente più pronunciato rende l’immagine di Smart più matura e sportiva. L’impressione di superiore sportività è enfatizzata anche dalla nuova e più ampia calandra con griglia a nido d’ape. Del tutto inediti i proiettori anteriori romboidali con luci diurne ad “U”. Confermata la struttura della carrozzeria con cellula Tridion. Anche la vista posteriore esprime maggiore possenza grazie alle larghe carreggiate ed ai nuovi gruppi ottici disponibili anche con tecnologia a led. Sempre attenta al tema delle personalizzazioni, Smart propone 40 diverse combinazioni tra bodypanel e cellula Tridion con colorazioni inedite come il Moon White opaco, il Lava Orange metallizato e l’Hazel Brown metallizzato. Anche all’interno il salto generazionale è evidente con particolari come le bocchette di aerazione circolari in stile aeronautico ed i nuovi rivestimenti della plancia in tessuto pregiato e disponibili in diverse colorazioni.

Le nuove fortwo e forfour arriveranno sul mercato a novembre in 5 differenti e del tutto inediti allestimenti: Youngster pensato per i più giovani e già completo di tutti i contenuti in tema di infotainment e sicurezza, Passion che strizza l’occhio all’universo femminile grazie ad attenzioni particolari agli aspetti legati al comfort, Prime che aggiunge ulteriori dettagli di esclusività come gli interni in pelle totale, Sport che si proporrà come la Smart più “cattiva” di sempre (in attesa della nuova Brabus che debutterà a fine 2015 ed accreditata di una potenza nell’ordine dei 115 CV) con cambio manuale, cerchi da 16” e scarico a vista, e Proxy, autentico top di gamma che offre il massimo delle tecnologie di bordo alla pari delle ammiraglie di casa Mercedes. Ancora da definire i prezzi che avranno al lancio una soglia d’attacco inferiore ai 12 mila Euro ed un differenziale tra fortwo e forfour di appena 650 Euro. In Italia sono finora state vendute 500 mila Smart. Con questa nuova generazione si prevede di raggiungere le 35 mila unità entro il 2016. L’investimento complessivo per la nuova generazione di Smart è stato di 1 miliardo di Euro suddiviso in 300 milioni per i siti produttivi e 700 milioni per il prodotto.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati