Notizie dal Mondo dei Motori
Saab 9-3 Sport Hatch

Saab 9-3 Sport Hatch

Si introduce nel segmento delle Station Wagon la nuova Saab 9-3 Sport Hatch. Il debutto a Ginevra, sul mercato a settembre 2005. Elegante alternativa con sei propulsori di cui due turbodiesel da 120 e 150 Cv Euro 4 e un inedito 2.8 V6 benzina con 250 Cv.

Dimensione Carattere:

La nuovissima Saab 9-3 SportHatch introduce per la prima volta la Casa svedese del gruppo General Motors nel segmento delle station wagon di classe medio-superiore con una vettura caratterizzata da una linea molto personale e da un comportamento su strada sportivo e che rappresenta una valida alternativa alla station wagon tradizionali.

Linee decise e compatte, ma al tempo stesso sportive e versatili, sono una precisa riaffermazione del tradizionale stile Saab. Lo stile coesivo da vettura a 5 porte e l’aspetto imponente ed unitario danno alla nuova 9-3 SportHatch una precisa identità che la differenzia all’interno della gamma 9-3.

Presentata in anteprima al pubblico del Salone dell’Automobile di Ginevra, la nuova Saab 9-3 SportHatch, l’inizio della cui commercializzazione è previsto per il prossimo Settembre 2005, si rivolge in modo particolare a tutte quelle persone che cercano la versatilità di una station wagon (come, ad esempio, intelligenti soluzioni per il carico ed ampio vano bagagli) senza scendere a compromessi in fatto di piacere di guida.

Lo scorso anno il segmento europeo delle station wagon di classe-medio superiore è valso circa 250.000 unità (il 70% delle quali rappresentate da modelli Diesel). La fama di cui gode Saab come costruttore d’automobili sportive e versatili e di valide motorizzazioni a gasolio mette la nuova 9-3 SportHatch nelle migliori condizioni per aprire nuove opportunità commerciali alla Casa svedese.

La versione Aero ad alte prestazioni monta un motore da 250 CV ed è l’unica vettura del segmento equipaggiata con un 6 cilindri turbo benzina. Questo propulsore è la motorizzazione di vertice di una gamma che comprende 6 propulsori a benzina e 2 turbodiesel common-rail omologati Euro 4.

«La prima versione turbo del nuovo V6 globale del gruppo GM» ha detto Carl-Peter Forster, presidente di GM «accompagnerà l’ingresso di Saab nel mercato europeo delle station wagon di classe medio-superiore dove 9-3 SportHatch giocherà un ruolo strategico».

LINEA MODERNA

L’originale profilo cuneiforme ed alcuni spunti stilistici che portano la "firma" Saab, così come le proporzioni molto raccolte di 9-3 SportHatch nascondono un vano di carico incredibilmente spazioso (la cui capacità varia da un minimo di 410 litri ad un massimo di 1.273 litri, seconda della posizione dei sedili posteriori, secondo le norme VDA) ed una serie d’utili soluzioni per il carico.

Sportiva ed elegante alternativa alle station wagon convenzionali.
Su 9-3 SportHatch ritroviamo il tradizionale motivo stilistico Saab della linea di cintura a "bastone da hockey" e l’andamento spiovente della parte posteriore caratterizzata dal portellone inclinato con gruppi ottici a cristalli liquidi (LED).

Scomparto TwinFloor al di sotto del vano bagagli.
La sezione centrale del pavimento si solleva di traverso e scompare dopo aver tirato la maniglia di forma tipicamente aeronautica. Si ottiene così un supporto per sistemare in modo pratico borse della spesa ed altro in un vano nascosto sotto al pavimento.

Prima Saab con portanza pari a zero su entrambi gli assali.
Basso coefficiente di penetrazione aerodinamica (Cx 0,33) ed ottima stabilità alle alte velocità. Spoiler posteriore da tetto integrato.

OTTIME PRESTAZIONI

La nuova SportHatch eredita il comportamento dinamico del modello Sport Sedan: questo si traduce in quel "piacere di guidare" ed in quelle funzionalità tipiche di una versatile 5 porte.

Nuovo motore 2.800-V6 bialbero 32 valvole in alluminio da 250 CV (184 kW) con distribuzione a fasatura variabile e turbocompressore a doppia girante riservato all’esclusiva versione Aero.

L’originale sospensione posteriore Saab ReAxs con ruote ad effetto sterzante, già adottata sul modello Sport Sedan, offre maggiore sensibilità e possibilità di controllo al guidatore, ottima maneggevolezza ed elevata tenuta di strada.

La rigida carrozzeria a 5 porte costituisce un ottimo punto di partenza per il comportamento sportivo, la raffinatezza e le straordinarie doti di sicurezza della vettura. Nonostante la particolare conformazione della carrozzeria, la rigidità torsionale (21.000 Nm/grado) è solo leggermente inferiore a quella di Sport Sedan.

Sistema ESP di nuova generazione ed ESP Plus. Tutte le vetture con motore 2.800-V6 Turbo e cambio manuale sono equipaggiate con ESP Plus con assistenza per le partenze in salita che impedisce alla vettura di arretrare.

«Sebbene SportHatch sia un naturale ampliamento della gamma 9-3» dice Peter Augustsson, presidente ed amministratore delegato di Saab Automobile «ha un carattere proprio. Com’è tradizione Saab, è un prodotto assolutamente originale che non s’ispira a nessun altro».




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati