Notizie dal Mondo dei Motori
Saab 9-7x

Saab 9-7x

Saab approda nel segmento dei SUV con 9-7x. Trazione integrale e cambio automatico abbinati ad un potente motore 4.2 litri 6 cilindri da 290 Cv e 191 Km/h di velocità massima. Disponibile anche con il 5.3 V8 da 300 Cv. Comfort e design distintivi Saab.

Video  Saab 9-7 X BiFuel

Dimensione Carattere:

Al Motor Show di Bologna la Casa svedese presenta Saab 9-7X nel segmento dei SUV. Puntando ad uno dei segmenti di maggiore immagine per il mercato europeo e nordamericano.

La nuova Saab a trazione integrale si differenzia dalle concorrenti (Volvo XC90 e Jeep Grand Cherokee) per alcune caratteristiche esclusive del marchio Saab.

Saab 9-7x sottolinea l'aspetto sportivo degli Sport Utility Vehicle, estendendo l'attuale linea di prodotto della Casa, tra cui la recente 9-3 Sport Hatch e la Nuova 9-5.

Ad equipaggiare Saab 9-7X è un Motore 6 cilindri in linea di 4.200 cc da 290 CV (218 kW), in alternativa è disponibile anche con un V8 di 5.300 cc con tecnologia Displacement on Demand (cilindrata a richiesta).

L'auto è stata sviluppata sull'architettura GMT360 di General Motors e la produzione si svolge presso lo stabilimento di Moraine di GM, in Ohio. La nuova Saab 9-7X è importata in Italia da Cavauto North American Vehicle Division (anche importatore Hummer>) e distribuita attraverso un numero selezionato di concessionari Saab.

La nuova Saab 9-7x si posizionerà nella fascia di prezzo tra i 35.000 e i 43.000 Euro.

IL PIACERE NELLA GUIDA

Gli interni della Saab 9-7X sono particolarmente rifiniti ed avvolgenti. I controlli e il corpo centrale del pannello strumenti sono angolati verso il guidatore mentre una sportiva consolle centrale confluisce verso il pannello strumenti. Come per gli esterni, tutti gli elementi di design sono caratteristici del marchio Saab.

A riflettere le caratteristiche del marchio si trovano particolari elementi, come l'alta qualità delle finiture, la sicurezza e la qualità, l'autotelaio studiato per garantire prestazioni sportive ed un piacere di guida assoluto.

Il comfort interno è regolato da altrettanti comfort che la rendono ancora più esclusiva e caratterizzante, come sedili in pelle regolabili elettricamente con memoria, supporto lombare e controllo automatico della velocità di crociera. L'impianto audio/dvd con navigatore Gps gestisce al meglio le esigenze di tutti gli occupanti, e comprende per i passeggeri posteriori l'uscita per le cuffie.

Gli unici appunti vanno ad alcuni particolari stilistici adottati per i pannelli delle portiere ed una console non troppo in linea con le ultime innovazioni stilistiche adottate sulle ultime vetture prodotte. Particolari attenzioni, per ciò che riguarderebbe il mercato europeo, si sarebbero potute concentrare sul mascherare l'intaglio dell'airbag lato passeggero, un'alternativa alla radica (esempio alluminio hi-tech) ed un "disegno" più integrato per l'autoradio/navigatore e la plancia climatizzazione.

Un divano posteriore frazionabile 65/35 è di serie su tutti i modelli 9-7X, così come un gancio di traino a con coperchio a scomparsa. La capacità di carico del bagagliaio è 1.161 litri con il sedile posteriore alzato e 2.268 litri con il sedile abbassato, la Saab 9-7X offre tutto lo spazio necessario per un'assoluta comodità.

IL DESIGN ESTERNO

Con un passo di 2.869 mm, una lunghezza complessiva di 4.912 mm, la 9-7X riflette il carattere sportivo e funzionale del marchio in ogni aspetto del design esterno come la calandra a tre lobi, i finestrini posteriori avvolgenti e le ruote. Nel complesso presenta un aspetto molto fluido, aerodinamico e sportivo, con un eccellente rapporto tra i volumi della carrozzeria e quelli delle ruote in lega da 18" con disegno a 12 raggi.

Il profilo della 9-7X è lineare e senza interruzioni, privo di grossi paraurti sporgenti o forme che fuoriescono dalla sagoma originaria della vettura.

L'area dei finestrini posteriori presenta lo stesso design avvolgente della 9-5 Wagon e della Saab 9-2X. A livello visivo, sembra che questi avvolgano i montanti "D" confluendo nel lunotto. Le luci posteriori trasparenti, montate in verticale, in policarbonato e catarifrangenti danno vita a un effetto tridimensionale, anche se tuttavia si sarebbe potuto utilizzare il medesimo e riuscitissimo stile di 9-3 Sw .




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati