Notizie dal Mondo dei Motori
Saab - Accordi in Cina

Saab - Accordi in Cina

Asse Svezia-Cina per dare ossigeno all’automobile: Swedish Automobile, Saab Automobile, Pang Da e Youngman convertono il protocollo d’intesa in un accordo vincolante per nuovi prodotti. Intanto, è stata approvata la vendita degli immobili Saab.

In Relazione:
Articoli  SAAB
Video  Video SAAB
Video  Foto SAAB

Dimensione Carattere:

Altre due puntate di una soffertissima telenovela, quella di Saab, glorioso marchio svedese, che tuttora sforna modelli di prim’ordine. Andiamo con ordine. Swedish Automobile N.V. (SWAN), ossia l’ex Spyker (Olanda), per capirci, e Saab Automobile AB (Saab Automobile) firmano gli accordi definitivi con Pang Da Automobile Trade Co., Ltd. (Pang Da) e Zhejiang Lotus Youngman Automobile Co., Ltd. (Youngman): il precedente Memorandum relativo alla partecipazione al capitale da parte di Pang Da e Youngman diviene accordo vincolante. In più, Saab Automobile rende noto il varo d’un patto condizionato con Zhejiang Youngman Passenger Car Group Co., Ltd. (Youngman Passenger Car) per la formazione di una joint venture (NPJV, New Product Joint Venture): in Svezia verranno sviluppati tre nuovi modelli Saab.

Pang Da e Youngman investiranno nel capitale azionario di SWAN 245 milioni di euro. C’è poi un’alleanza strategica per la distribuzione e la produzione in Cina di veicoli a marchio Saab e veicoli caratterizzati da un "marchio figlio". E ancora: torna in primo piano la figura di Vladimir Antonov in qualità di azionista/finanziatore di SWAN e Saab Automobile.

La NPJV tra Saab Automobile e Youngman Passenger Car fa da trampolino di lancio per tre modelli nuovi, non presenti: Saab 9-1, 9-6X e 9-7. Il Costruttore svedese metterà in campo le capacità e le competenze del proprio dipartimento di sviluppo tecnico di Trollhättan. Youngman Passenger Car fornirà i necessari investimenti finanziari.

Sentite Victor Muller, CEO di SWAN e Saab Automobile: "La New Product Joint Venture offre a Saab Automobile l’opportunità di sviluppare modelli che non erano previsti nel business plan originale come, la ’piccola’ Saab, una vettura che è stata a lungo in cima alla nostra lista dei desideri". E Pang Qingnian, CEO di Youngman, ha aggiunto: "Si mette insieme il meglio dei due mondi, fondendo la forza industriale e finanziaria di Youngman Passenger Car con le più avanzate competenze tecniche di Saab Automobile. La Saab 9-6X e la Saab 9-7 saranno la chiave per accrescere il prestigio del marchio Saab presso un pubblico ancora più ampio in Cina e negli Stati Uniti. E la Saab 9-1 sarà di sicuro interesse in tutto il mondo per chi si sposta spesso in città". Si dichiara entusiasta anche Pang Qinghua, CEO di Pang Da: "Eravamo già piacevolmente colpiti dal portafoglio prodotti attuale e futuro di Saab e con l’aggiunta di tre nuovi modelli il marchio potrà contare su un posizionamento ancora migliore, in grado soddisfare la domanda nei mercati di tutto il mondo, in particolare in Cina".

Ed eccoci alla più recente puntata della telenovela Saab. Saab Automobile AB (Saab Automobile) ha ottenuto l’approvazione finale da parte della Banca Europea per gli Investimenti (BEI) e dell’Agenzia delle Entrate (NDO) e del Governo svedesi per la vendita e il lease back di parte degli immobili.

Il consorzio di investitori immobiliari svedesi guidati da Hemfosa Fastigheter acquisterà il 50,1% delle quote di Saab Property AB per un corrispettivo totale di 28 milioni di euro: il valore tiene conto del primo anno di locazione a costo zero. Ma come arriveranno questi soldi? I primi 22,5 milioni in contanti alla chiusura dell’accordo; i restanti 5,5 milioni saranno un prestito obbligazionario convertibile in azioni della società acquirente. Gli investitori potranno aumentare il loro impegno a 33 milioni di entro 30 giorni dalla chiusura dell’accordo. Risultato, SWAN e Saab Automobile disporranno di 61 milioni di euro di fondi aggiuntivi.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati