Notizie dal Mondo dei Motori
Seat Exeo ed Exeo ST - 2010

Seat Exeo ed Exeo ST - 2010

Aumentano lo spazio e il comfort per la nuova Seat Exeo: la vedremo al prossimo Salone dell’automobile di Parigi. Il vano posteriore accresciuto significativamente, mentre il propulsore 2.0 TDI CR 143 CV è disponibile ora con cambio Multitronic.

Video  Seat Exeo - 2012

Dimensione Carattere:

Fra tutti i marchi del colosso tedesco Volkswagen, quello spagnolo di Seat è forse l’unico che ha lasciato un po’ a desiderare in termini di vendite. Ma i propositi di rivincita ci sono tutti. È il caso della nuova Seat Exeo: l’elegante berlina con la coda particolare (di dimensioni medie), assieme alla versione station wagon Exeo ST, diventa ora più spaziosa. Grazie al nuovo design dei sedili è aumentata notevolmente l’abitabilità disponibile per i passeggeri posteriori.

Altre novità della Seat Exeo, con frontale ampio, si concretizzano nell’ingresso in gamma del cambio Multitronic abbinato al propulsore 2.0 TDI CR 143 CV, che offre ottime prestazioni a fronte di una comprovata efficienza. Inoltre, i gruppi ottici posteriori sono valorizzati dai nuovi LED abbinati a proiettori bi-xeno, mentre per quanto riguarda gli interni viene introdotta la presa da 230 V, ubicata nella consolle centrale.

Nel dettaglio, con i suoi 4,66 metri di lunghezza, la Exeo è l’ideale rappresentante della sportività nella classe media. Offre spazio sufficiente per cinque passeggeri e un bagagliaio dalla capacità generosa. Per una migliore comodità e grazie al nuovo design dei sedili, l’offerta di spazio nella parte posteriore è aumentata di 44 mm, sia nella versione berlina che station wagon. A nostro giudizio, se prima la capienza non era eccezionale, in questo modo viene eliminato un difettuccio.

Ma giustamente Seat non bada solo allo spazio e alla comodità di carico e stivaggio. C’è pure attenzione per il guidatore particolarmente interessato alle prestazioni sportive: ecco il Multitronic a variazione continua, che costituisce un’interessante alternativa al cambio manuale. Questo cambio automatico efficiente sarà disponibile dai primi mesi del 2011 per il motore 2.0 TDI common rail 143 CV (105 kW). Con un consumo di soli 5,8 litri ogni 100 chilometri nel ciclo combinato, questa versione è capace di coniugare una dinamica eccellente a un’elevata efficienza. Seat tiene a precisare che questi dati sono in corso di omologazione. A ogni modo, riteniamo che siano valori raggiungibili: in genere la Casa spagnola è precisa in quanto a caratteristiche delle vetture.

Il cambio Multitronic, a comando elettronico, si avvale di rapporti di trasmissione a variazione continua, permettendo così al motore di lavorare quasi sempre nel range corrispondente al suo grado di rendimento ottimale. È inoltre disponibile un programma sportivo che consente una guida più briosa, mantenendo il motore più vicino al suo regime di potenza massima; esiste anche una modalità manuale che si gestisce grazie ai comandi al volante. E non è tutto: il Multitronic sorprende per la sua efficienza. L’elevato grado di efficacia e l’ampio rapporto di trasmissione di questo cambio ad alta tecnologia consentono di ridurre i consumi e le emissioni.

Oltre alla dinamica sportiva, la Seat Exeo si distingue soprattutto per la qualità delle rifiniture: eleganza dei materiali e delle superfici. Dentro si sta davvero bene, e i sedili trattengono alla grande il corpo in curva.

Di recente, la Seat aveva perseguito nel costante miglioramento dei modelli Exeo ed Exeo ST, caratterizzati da dinamismo e qualità di livello superiore. In che modo? Per esempio, grazie ai due nuovi propulsori TSI introdotti sono il 1.800 cc 160 CV e il 2.000 cc 210 CV, che si contraddistinguono per l’avanzata tecnologia, il sistema turbo e l’iniezione diretta a benzina. Con l’arrivo di questi nuovi motori dai consumi ed emissioni di CO2 ridotti, la gamma Exeo ha accresciuto il proprio carattere sportivo grazie alle brillanti prestazioni e conferma l’impegno della Seat sul fronte della sostenibilità ambientale.

Forte del proprio posizionamento sul mercato, l’elegante e sportiva Exeo assieme alla versatile familiare Exeo ST, coniugano tecnologie all’avanguardia a un elevato livello di qualità e affidabilità. La gamma Exeo si distingue per comfort e spaziosità, e rappresenta un’offerta particolarmente interessante per i clienti che amano la guida sportiva e nel contempo un’elevata qualità dei materiali. Anche chi utilizza l’auto per lavoro e richiede affidabilità e costi contenuti, troverà nella Exeo (prodotta nello stabilimento di Martorell, nei pressi di Barcellona) la vettura ideale.
La gamma Exeo ed Exeo ST è disponibile con sette motorizzazioni che vanno dai 102 ai 210 CV. Tra i propulsori spiccano due nuovi TSI tecnologicamente all’avanguardia. L’1.8 TSI 160 CV sostituisce il turbo da 1.800 cc 150 CV. La versione più potente del quattro cilindri iniezione diretta vanta una coppia di 250 Nm, disponibile tra i 1.500 e i 4.500 giri. A fronte di questi valori, i consumi si attestano ad appena 7,3 litri per 100 km (7,4 litri/100 km nel caso della Exeo ST), ed emissioni di CO2 ai soli 169 g/km (172 g/km per la Exeo ST).

Il prezzo in effetti è la forza della Exeo: da 21.085 euro per la 1.6 da 102 cavalli, fino a 28.780 euro per la 2.0 TSI Multitronic Sport a benzina da 200 cavalli.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati