Notizie dal Mondo dei Motori
Seat Exeo - Prova su strada

Seat Exeo - Prova su strada

Abbiamo provato su strada la Seat Exeo, con il nuovo 2.0 TSI 210 Cv, che diventa il propulsore più potente della gamma: elevate prestazioni e bassi consumi con un motore tecnologicamente avanzato. Già a listino con un prezzo di partenza di 27.625 euro.

Video  Seat Exeo - 2012

Dimensione Carattere:

Per migliorare i modelli Exeo ed Exeo ST, Seat propone due nuovi propulsori TSI: il 1.8 da 160 Cv e il 2.0 da 210 Cv, che si contraddistinguono per il sistema turbo e l’iniezione diretta della benzina, oltreché per le emissioni di CO2 ridotte. L’Exeo, assieme alla versatile familiare Exeo ST, coniuga tecnologie all’avanguardia a un elevato livello di qualità e affidabilità. L’1.8 TSI 160 Cv sostituisce il turbo da 1.800 cm3 150 Cv.

La versione più potente del quattro cilindri iniezione diretta vanta una coppia di 250 Nm, disponibile tra i 1.500 e i 4.500 giri. A fronte di questi valori, i consumi si attestano ad appena 7,3 litri per 100 km (7,4 litri/100 km nel caso della Exeo ST), ed emissioni di CO2 ai soli 169 g/km (172 g/km per la Exeo ST).

Il nuovo propulsore top di gamma della Exeo, il 2.0 TSI 210 Cv, ha il sistema di regolazione variabile della corsa delle valvole di scarico. Con tale soluzione, il 2.0 TSI eroga 320 Nm di coppia tra i 1.500 e i 4.600 giri, definendo un nuovo miglioramento delle prestazioni. Così la Exeo raggiunge una velocità massima di 244 km/h, passando da 0 a 100 km/h in soli 7,1 secondi (Exeo ST 239 km/h con 7,3 secondi nello 0-100). Tenendo conto di ciò, i consumi di 6,9 litri ogni 100 chilometri (Exeo ST 7,0 l/100 km) e le emissioni di CO2 pari a 159 g/km (Exeo ST 164 g/km) risultano piuttosto ridotti e divengono un nuovo punto di riferimento nel segmento.

Tutte le motorizzazioni della Exeo rispettano la norma Euro 5 relativa ai gas di scarico.

I propulsori TSI (la spagnola Seat fa parte del Gruppo tedesco Volkswagen) sono l’espressione della tecnologia più avanzata e applicata in maniera coerente alla strategia del downsizing, ovvero la compensazione della riduzione della cilindrata mediante l’adozione di sistemi turbo.

Durante il test drive Newstreet (della 2.0) a Barcellona abbiamo notato che la rigidità della struttura di base consente l’eliminazione delle vibrazioni e della rumorosità connessa al funzionamento del propulsore: il comfort acustico della Seat Exeo è analogo a quello delle vetture di segmenti superiori. Anche se il motore ti fa divertire soprattutto ad alti regimi. I motori nuovi sono una bella iniezione di energia, che magari riescono anche a dare un’ulteriore spinta verso l’alto a Seat (negli ultimi tempi non brillantissima).

Con una lunghezza di 4,66 metri, la Exeo offre ampio spazio per cinque persone e dispone di un vano bagagli di grandi dimensioni. La versione familiare, la Exeo ST, si distingue per la sua estrema versatilità e il suo carattere sportivo. Questo modello dispone di vano di carico di ampiezza variabile, da 442 a 1.354 litri. Per quanto riguarda la sicurezza, la Exeo oltre alla carrozzeria ottimizzata per la resistenza in caso di urti dispone, anche di sette airbag (compreso uno per le ginocchia lato guida).

L’espressivo frontale della Exeo presenta il tipico "Arrow Design", distintivo del marchio spagnolo. Inoltre, c’è il logo che funge da maniglia per l’apertura del bagagliaio e gli specchietti retrovisori montati sulle portiere. L’eleganza della linea delle fiancate e la perpendicolarità del posteriore sottolineano la solidità della vettura. I nuovi gruppi ottici posteriori con luci a Led rendono accattivante la parte posteriore.

Le versioni Exeo ed Exeo ST con propulsori 170, 200 e 210 Cv sono dotate di servosterzo Servotronic. Questo tipo di assistenza lavora in base alla velocità di marcia, assicurando un perfetto equilibrio tra sportività e comfort. Minore è la velocità (ad esempio in fase di parcheggio), maggiore sarà l’aiuto del servosterzo.

Tutte le versioni sono dotate di sette airbag, climatizzatore bizona, Abs + Tcs, controllo di stabilità elettronica con assistente alla frenata, computer di bordo, alzacristalli elettrici, specchietti retrovisori esterni regolabili elettricamente e riscaldabili, fari fendinebbia, chiusura centralizzata con radiocomando, sistema di regolazione dell’altezza del sedile del guidatore, bracciolo centrale anteriore, radio Cd con unità Mp3, quattro altoparlanti e connessione Aux-in, sistema Isofix per i seggiolini per bambini con punto di ancoraggio Top Tether sui sedili posteriori laterali.
Il punto forte sono i prezzi, davvero concorrenziali: dai 21.085 euro per la Exeo benzina 1.6 da 102 Cv, ai 27.625 euro della 2.0 TSI da 210 Cv, fino ai 28.090 euro per la Exeo diesel 2.0 TDI Sport da 170 Cv.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati