Notizie dal Mondo dei Motori
Semafori - Collegno batte Torino

Semafori - Collegno batte Torino

La nostra inchiesta sulla viabilità in Italia ha inizio dai semafori, come ad Alessandria e Cesena, che fermano i veicoli troppo veloci, a Modena invece fotografano e multano, mentre a Collegno e Torino…

Dimensione Carattere:

Il nostro monitoraggio della Viabilità in Torino e Comuni della cintura, in collaborazione con gli esperti del Comitato "NoiKonsumatori", ci pone spesso di fronte a situazioni ingarbugliate e che si protraggono per anni, ma a volte i Comuni minori anticipano e adottano soluzioni che le Grandi Città forse non vedranno mai o vedranno con significativo ritardo.

Nel monitorare il grande c.so Francia da Torino a Rivoli, anche e soprattutto per la ingombrante presenza dei cantieri del Metrò, si era rilevata, nel tratto Cavalcaferrovia/viale XXIV Maggio, la pesante impostazione semaforica stile "Stop and Go" definibile anche "a vasche" e molto "amata" e diffusamente spalmata su molte vie e purtroppo anche diversi corsi dalla Viabilità di Torino.

L’impostazione di frantumazione dei flussi di traffico con soluzioni "Stop and Go" anziché le trascurate "Onde Verdi", oltre ad indurre e istigare i più frettolosi ed impazienti, a commettere infrazioni e passare pericolosamente con il "rosso", che risultavano frequentissime nel tratto in questione, provoca un elevato inquinamento sia atmosferico che acustico, unitamente ad un elevato consumo e sciupio di carburante associato al diretto dei freni e micropolveri che ne derivano.

Ebbene Collegno ha deciso di sincronizzare la serie di semafori in quel tratto, e migliorare decisamente la situazione oltre che viaria anche di qualità dell’aria, si spera che, dato anche un logico, naturale e leggero aumento della velocità per "beccare" l’onda verde, non sia poi occasione e tentazione "da reddito" per sistemare Telelaser - Autovelox o Multamatic.

Purtroppo si riscontra ancora, prima e dopo il Cavalcaferrovia, sempre sul c.so Francia, il perdurare dei due non meno pericolosi ed assurdi incroci semaforici con incrocio ad X dei due flussi, forse gli unici in Italia !

I nostri prossimi servizi riguarderanno i nuovi sistemi semaforici di Cesena ed i già sperimentati ad Alessandria e quelli di Modena anche oggetto di una trasmissione di Oliviero Beha - La Radio a colori, in onda dal lunedì al venerdì alle 12.30 su Radio1.

Vi invitiamo ad inviare le segnalazioni al nostro Ufficio Reclami utilizzando l'apposito Form oppure all'indirizzo ufficio.reclami@newstreet.it meglio se con fotografie, altre situazioni di viabilità confusa e trascurata in tutta Italia, come ad esempio semafori e cartelli nascosti, dossi/dissuasori dannosi, curve e strade pericolose, pavimentazioni dissestate, assenza di manutenzione, nonchè situazioni di "multa selvaggia".




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati