Notizie dal Mondo dei Motori
Si chiama Rapid Spaceback la novità Skoda a Francoforte

Si chiama Rapid Spaceback la novità Skoda a Francoforte

Dopo tutta una serie di indiscrezioni, Skoda ufficializza quella che sarà la sua principale anteprima mondiale al Salone di Francoforte di settembre: la Rapid Spaceback

Video  Skoda Rapid Spaceback pronta per il debutto

Dimensione Carattere:

La Rapid Spaceback sarà in sostanza la versione station wagon della Rapid, ma la Casa ceca la definisce come una hatchback di segmento C. La vettura rappresenta in ogni caso soltanto una delle numerose new entry che Skoda ha programmato da qui al 2018 quando cercherà di soddisfare l’obiettivo di incrementare le vendite globali a circa 1,5 milioni di esemplari (la cosiddetta Growth Strategy 2018 del costruttore prevede il lancio di un nuovo modello ogni sei mesi).

Rapid Spaceback unisce la tipica praticità delle Skoda ad una forma compatta, appunto da segmento C, a metà strada tra Fabia e Octavia. Sviluppata per conquistare soprattutto un pubblico giovanile, la vettura vanta un profilo laterale sportiveggiante, quasi da coupé, una linea elegante e dinamica, un passo ampio (2,602 metri) e un montante C e D con terzo finestrino laterale. Tra i punti di forza del modello, le numerose personalizzazioni, tra cui il grande tetto panoramico a richiesta e il lunotto posteriore esteso (sempre optional). Il carattere sportivo si evidenzia soprattutto nel posteriore dove spiccano le luci con design a C, mentre il design del frontale richiama le linee della Rapid berlina.Gli interni prevedono finiture eleganti, sterzo a tre razze e uno spazio confortevole per gli occupanti (64 mm per le ginocchia e 980 mm per la testa), oltre ad un volume del bagagliaio ai vertici del segmento: capienza compresa tra 415 e 1.380 litri.

La nuova Rapid Spaceback sarà offerta in Europa in quattro motorizzazioni a benzina e in due diesel con potenze che variano da 55 a 90 kW. Entro fine anno sarà disponibile anche la 1.6 TDI GreenLine che consuma appena 3,8 litri/100 km ed emette solo 99 g/km di CO2. Per quanto riguarda la sicurezza, le dotazioni di serie comprendono airbag frontali, laterali e per la testa, poggiatesta regolabili in altezza, ABS e ESC. Tra gli optional, fendinebbia con funzione curvante e fari allo xeno.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati