Notizie dal Mondo dei Motori
Skoda Turbodiesel
Dimensione Carattere:

Nell’ambito di una gamma estremamente varia e articolata, la Skoda è in grado di offrire, grazie anche a recenti introduzioni sul mercato, le più diverse soluzioni a chi predilige i motori alimentati a gasolio. Orientata al contenimento dei costi d’esercizio, sportiva o berlina confortevole e di rappresentanza, c’è sempre una Turbodiesel Skoda pronta a soddisfare le più diverse esigenze dei Clienti.

Per esempio, la gamma Fabia si è da poco arricchita del motore 1.4 TDI 75 CV 3 cilindri. Questo Turbodiesel di piccola cilindrata (1.422 cm3) finora inedito per la Marca Skoda, si avvale della tecnologia di iniezione diretta ad alta pressione con sistema iniettore-pompa, sviluppata e impiegata dal Gruppo Volkswagen.

La caratteristica principale di questa unità è il frazionamento a 3 cilindri che permette una riduzione dei consumi e delle emissioni inquinanti. Per rendersi conto della sua "economicità" è sufficiente prendere visione dei dati relativi ai consumi: nel ciclo urbano sono sufficienti 5,7 litri di gasolio per percorrere 100 chilometri, mentre in quello extra urbano e combinato sono necessari rispettivamente solo 4,1 e 4,6 litri ogni 100 km.

L’attenzione per i consumi e per l’ambiente (il motore rispetta la normativa antinquinamento Euro 3) non penalizza però le prestazioni: la Fabia 1.4 TDI raggiunge infatti la velocità massima di 170 km/h.

Il tre cilindri 1.4 TDI 75 CV è disponibile su Fabia, Fabia Wagon e Fabia Berlina, in abbinamento con gli allestimenti Classic e Comfort. In aggiunta al normale equipaggiamento di serie di tali allestimenti, le Fabia 1.4 TDI sono dotate di ABS (già di serie sulle versioni Comfort), del dispositivo di disattivazione dell’airbag lato passeggero e del sistema di diagnosi integrato nel motore EOBD (Electronic on Board Diagnostic) che permette di monitorare le emissioni di gas di scarico.

Restando nell’ambito della gamma Fabia, si può apprezzare un abbinamento molto particolare: un motore a gasolio su una versione sportiva. Questo particolare connubio è proposto dalla Skoda Fabia RS, punta di diamante della gamma grazie al Turbodiesel 1.9 TDI 130 CV. Si tratta del quattro cilindri a iniezione diretta con sistema iniettore-pompa e turbocompressore con turbina a geometria variabile VTG, che garantisce una sostanziosa coppia: 310 Nm a 1900 giri.

Il cambio scelto per la RS è un manuale a sei rapporti e costituisce una novità per la gamma Fabia, visto che nessuna versione lo aveva mai impiegato.

Con queste potenzialità, la vettura ceca si propone come una sportiva di spicco nella sua categoria, forte di prestazioni elevate, ovvero 204 km/h di velocità massima e accelerazione da 0 a 100 km/h in 9,6 secondi, pur offrendo consumi contenuti: solo 5,6 litri/100 km nel ciclo combinato.

In quanto modello sportivo, ha un’estetica specifica che esprime tutto il suo temperamento. L'elemento più vistoso del design è il nuovo, formoso paraurti anteriore con spoiler integrato. È sporgente e plasmato nello stile delle vetture WRC. Un altro dettaglio, che sottolinea la sportività della vettura, sono le aperture laterali per l’evacuazione dell’aria calda presenti nel paraurti e nello spoiler.

Il carattere grintoso e dinamico della Skoda Fabia RS è ulteriormente sottolineato dai cerchi in lega leggera da 16". Tra le razze si intravede la pinza del freno, verniciata di verde, anche questa una caratteristica tipica della gamma sportiva della Skoda. Nella zona posteriore, sono il profilo aerodinamico sopra il lunotto, il paraurti con il nuovo spoiler integrato e un originale terminale di scarico in acciaio, che pongono l’accento sull’indole della vettura. Anche l'interno è stato adattato alla personalità grintosa della Fabia RS. Su tutto spiccano i sedili sportivi molto profilati per un’ottimale tenuta laterale, il volante a tre razze, rivestito in pelle come la leva del cambio e l'impugnatura del freno a mano, ma anche numerosi altri elementi, come la grafica color argento della strumentazione e i pedali in acciaio con inserti in gomma antisdrucciolo.

Per quanto riguarda le sospensioni, sono state sviluppate appositamente per sottolineare la dinamicità della Fabia RS che dispone, inoltre, di un assetto abbassato di 15 mm rispetto alle versioni normali. L’impianto frenante prevede freni a disco autoventilanti anteriori e a disco posteriori, e non manca il sistema ABS integrato dall’ASR (antipattinamento).

Per chi invece predilige vetture più importanti, l’ammiraglia Superb è in grado di offrire una nuova motorizzazione da poco entrata a far parte della gamma. È il TDI V6 2.5 163 CV che grazie al suo elevato valore tecnologico e ai recenti affinamenti subiti, ha conquistato l’omologazione Euro 4, ancora poco diffusa tra i Turbodiesel in particolare con cilindrate importanti.
Questa unità sostituisce la versione precedente da 155 CV e tra le sue doti di spicco c’è la notevole quantità di coppia: sono ben 350 Nm sviluppati a soli 1250 giri, a garanzia di una fluidità di marcia e di doti di ripresa di alto livello. Abbinato a un cambio manuale a sei rapporti, questo V6 a iniezione diretta di gasolio, consente alla Superb di raggiungere 223 km/h di velocità massima e di accelerare da 0 a 100 km/h in 9,2".




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati