Notizie dal Mondo dei Motori
Skoda Yeti Cabrio

Skoda Yeti Cabrio

Il Suv compatto, attualmente ancora in versione concept car, continua la sua evoluzione verso un modello sempre più pratico e rivoluzionario. Oggi a Francoforte si ripresenta in versione cabrio. Interni essenziali e funzionali.

Video  Skoda Yeti 2014

Dimensione Carattere:

Nella primavera di quest'anno Skoda ha presentato in anteprima del Salone di Ginevra lo studio SUV Yeti, la cui risonanza è stata ampia e molto positiva. Il design accattivante di questo SUV compatto ha, infatti, conquistato il cuore del pubblico con la sua carica di simpatia e la consapevole rinuncia ad elementi aggressivi.

Oggi, al Salone dell'Automobile di Francoforte, Skoda presenta una versione aperta dello Yeti. Il sistema flessibile del tetto, con le sue numerose possibili combinazioni, fa dello Yeti un vero e proprio trasformista. Già la sua variante chiusa, con il suo aspetto pacato e lineare costituiva un piacevole contrasto con le altre concept presenti al Salone. Ora, con la versione aperta dello Yeti, Skoda dimostra che le auto che colpiscono emozionalmente, non devono essere sempre snelle e veloci.

IL TETTO

Il sistema variabile del tetto è stato sviluppato insieme al reparto del Design della Karmann.

La combinazione di hardtop e softtop consente di viaggiare a tetto scoperto con diverse modalità. Togliendo l'hardtop anteriore, il conducente e il passeggero a fianco possono vedere l'azzurro del cielo. Se invece si rimuove solo il softtop posteriore, lo Yeti assume il tipico aspetto da vettura scoperta e notevoli possibilità di utilizzo.

Ci si può sedere davanti all'ombra e godere di una piacevole brezza che proviene dalla parte posteriore. Se si rimuovono entrambe le metà del tetto e si posizionano i cristalli posteriori nel vano preposto situato dietro il rivestimento delle porte, si è completamente circondati dall'aria fresca. Come per le classiche cabriolet, le porte anteriori hanno il finestrino privo di cornice.

L'HARDTOP

L'hardtop è costituito dalla metà anteriore bianca del tetto. È ancorato alla cornice superiore del parabrezza e al rollbar del montante centrale. Dopo averlo sbloccato, le estremità esterne si ripiegano grazie a delle cerniere sulla parte centrale e il tetto intero può essere facilmente tolto e stivato in uno specifico scomparto nel fondo del bagagliaio.

IL SOFTTOP

Il tetto può essere arrotolato oppure anche completamente rimosso. Viene tenuto in tensione da appositi ganci che si ancorano nei rispettivi incavi dei longheroni laterali. Con il bloccaggio o sbloccaggio delle staffe di fissaggio, il softtop viene fissato o sganciato. Se si vuole spostare completamente il softtop, lo si inserisce longitudinalmente fra i sedili posteriori.

INTERNI

Nella configurazione degli interni è stato adottato il principio di evitare tutto ciò che è superfluo e complicato. L'impiego di materiali moderni e tessuti artificiali dimostrano come l'estetica e il design giovane e alla moda di un prodotto, possono essere utilizzati in modo ottimale anche nel design di un'automobile.

Nella parte posteriore lo Yeti è stato modificato per la versione aperta: ripiegando i due sedili posteriori, si viene a creare una superficie di carico completamente piatta, rinforzata con finiture profilate di gomma. I rivestimenti laterali sono a cerniera e lo spazio che si viene a creare è utilizzato come alloggiamento per i cristalli posteriori. Il portellone del bagagliaio si apre verso il basso. Una volta abbassato, un prolungamento della superficie di carico si estende nello spazio fra bagagliaio e portellone. In questo modo si riesce ad allungare la superficie di carico di quasi due metri.

Il dispositivo di attivazione del portellone è abilmente integrato nella lettera "O" della scritta Skoda. Nella consolle centrale spiccano due elementi: l'innovativo selettore manuale del cambio e l'impianto stereo. La leva del cambio ha una cuffia la cui conformazione conica resta inalterata qualsiasi sia la marcia inserita, grazie all'impiego di un materiale plastico estremamente elastico. L'impianto stereo estraibile tra i sedili anteriori, dotato di altoparlanti integrati, ha una superficie superiore che può essere utilizzata anche come bracciolo.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati