Notizie dal Mondo dei Motori
Sulla Grand C4 Picasso debutta BlueHDi da 150 CV

Sulla Grand C4 Picasso debutta BlueHDi da 150 CV

Design all’avanguardia, grande spazio a bordo, efficienza, tecnologia innovativa, comfort, tenuta di strada, 5,7 metri quadrati di superficie vetrata e motore BlueHDi

Video  Citroen C4 Grand Picasso

Dimensione Carattere:

Design all’avanguardia, grande spazio a bordo, efficienza, tecnologia innovativa, comfort, tenuta di strada, 5,7 metri quadrati di superficie vetrata e soprattutto prima Citroën equipaggiata con la motorizzazione BlueHDi già Euro6 abbinata anche ad un rinnovato cambio automatico a sei marce da 4,2 litri/100 km e 110 g/km di CO2.

Sono le caratteristiche salienti della nuova Grand C4 Picasso che il Double Chevron commercializzerà il 20 ottobre con un listino compreso tra 24.300 e 34.800 Euro. I prezzi sono cresciuti di 200 Euro causa aumento dell’Iva, ma c’è la possibilità di una rata mensile da 279 Euro per due anni con 8.900 Euro di anticipo.

La Grand C4 Picasso è lunga quanto la generazione precedente, ma con un passo allungato di 11 cm a 2,84 metri a tutto vantaggio dell’abitabilità posteriore per la seconda e terza fila dei sedili, dato per il quale la vettura è al vertice della categoria (misura 17 cm in più della C4 Picasso).

Esteticamente si caratterizza per il frontale di nuovo disegno con luci diurne a Led posizionate sopra i fari ed integrate nel Double Chevron, per il posteriore con gruppi ottici a Led a forma di “C” e per i mancorrenti del tetto integrati nel montante anteriore che creano una forma grafica unica che si raccorda al posteriore formando una “C” sul terzo montante. I posti anteriori e la plancia sono identici alla C4 Picasso con doppio schermo che prevede un touch per tutte le funzioni ed uno da 12 pollici in alto per le informazioni su tutti i sistemi di bordo.

Spiccano inoltre il climatizzatore dedicato per la terza fila dei sedili, un diametro di sterzata di 11 metri, un tavolino con faretto integrato nello schienale dei sedili anteriori per i due passeggeri posteriori laterali, i sedili scorrevoli di 15 cm con sistema di ripiegamento per un’ottima accessibilità alla terza fila, una capacità del bagagliaio incrementata di 69 litri a 645 litri e un downsizing del peso (più leggera di 100 kg) grazie anche allo sfruttamento della piattaforma EMP2 del Gruppo PSA.

Di serie servosterzo elettrico leggero e silenzioso, anche grazie ai nuovi isolanti all’avantreno e sotto il pianale, Vision 360 e Park Assist ottimizzato per il parcheggio parallelo. A livello meccanico, la Grand C4 Picasso sarà disponibile con i motori benzina 1.6 VTi da 120 CV e 1.6 THP da 156 CV e con i diesel e-HDi 1.6 da 92 e 115 CV e 2.0 BlueHDi da 150 CV. La nuova tecnologia Blue HDi utilizza l’SCR con urea che viene iniettata nello scappamento immediatamente davanti al filtro anti particolato permettendo così una maggiore efficacia nella riduzione degli NOx grazie alle alte temperature (ne conseguono consumi ridotti del 4%). Il motore è abbinabile ad una nuova ed efficiente trasmissione automatica che permette consumi ed emissioni simili al manuale anche grazie all’abbinamento con la funzione stop&start (una primizia per PSA). Il radar anteriore ha una triplice funzione: regolatore di velocità, rilevatore della distanza dal veicolo che precede e avvisatore di ostacolo anteriore.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati