Notizie dal Mondo dei Motori
Suzuki S-Cross: crossover al passo coi tempi!

Suzuki S-Cross: crossover al passo coi tempi!

Chiedi...e ti sarà dato La nuova S-Cross è sicuramente uno dei crossover più attesi di questo 2013. Design sportivo e moderno con un occhio alla famiglia.

Video  Suzuki S-Cross 4WD

Dimensione Carattere:

Quello del crossover giapponese è un target ampio ed eterogeneo il cui claim recita “Loro Felici, Tu di più”. E in effetti siamo di fronte ad una vettura di segmento C ideale per soddisfare sia le esigenze di una famiglia sia quelle di chi cerca un design sportivo e moderno. S-Cross è infatto in grado di esaudire ogni tipo di richiesta in tema di mobilità (soprattuto con la versione 4WD Allgrip oggetto della nostra prova), efficienza, praticità e comfort. Insomma il compito che una crossover del terzo millennio deve saper svolgere...e questa nuova Suzuki lo svolge alla grande. Si fa in quattro, se lo desideri Sebbene il mercato stia decretando un buon successo per le vetture a trazione anteriore, per chi desidera un pizzico di avventura Suzuki mette a disposizione la tecnologia AllGrip di nuova generazione, evoluzione della rinomata trazione integrale, marchio di fabbrica Suzuki sin dal 1970.

Il sistema a trazione integrale con la tecnologia AllGrip dispone di 4 modalità: La modalità AUTO privilegia il risparmio di carburante in condizioni di guida abituali. Il sistema utilizza la trazione a due ruote motrici come impostazione predefinita, passando istantaneamente a quella integrale se rileva uno slittamento relativo dell’assale anteriore rispetto al posteriore. La modalità SPORT è ideale per la guida brillante sui percorsi misti e agisce sia sul sistema ALLGRIP sia sulla mappatura motore. Questa modalità sfrutta al massimo la trazione integrale in risposta alla pressione sull'acceleratore e, ai regimi di motore medio-bassi, il controllo elettronico modifica le caratteristiche di erogazione della coppia per ottimizzare la risposta del motore e il comportamento in curva. La modalità SNOW è ottimale sulle superfici innevate, non asfaltate o in generale su superfici a basso coefficiente d’attrito. Il sistema utilizza le quattro ruote motrici come impostazione predefinita. Il controllo viene ottimizzato in base alle sollecitazioni di sterzo e acceleratore, in modo da garantire trazione e stabilità sui fondi a bassa aderenza. La modalità LOCK è progettata per garantire la massima mobilità dell'auto su neve, fango o sabbia. Il sistema blocca il giunto e distribuisce in modo continuo una coppia elevata e costante sulle 4 ruote.

Benzina o diesel...per me pari sono
S-Cross è disponibile con due motorizzazioni, una a benzina e una diesel, entrambe di 1,6 litri da 120 CV. Il benzina è stato aggiornato per una consistente erogazione di coppia in un ampio spettro di regimi di rotazione, mentre il diesel adotta un turbocompressore a geometria variabile consentendo maggiore coppia, minori consumi ed emissioni di CO2 contenute (115 g/km per la versione a trazione anteriore). Il benzina 1.6 è abbinato ad un cambio manuale a cinque rapporti oppure alla trasmissione a variazione continua CVT a sette marce che sorprende positivamente per le caratteristiche di accelerazione, prestazioni in salita ed efficienza. Il nuovo 1.6 DDiS adotta invece un turbocompressore a geometria variabile (VGT). Il sistema VGT ottimizza il livello di sovralimentazione controllando il flusso dei gas di scarico in funzione del regime del motore, permettendo così di avere maggiore coppia, minori consumi e emissioni di particolato più contenute. Il propulsore a gasolio è integrato da una cover isolante che riduce vibrazioni e rumorosità, tipiche dei motori diesel. Notevoli miglioramenti sono stati apportati anche al cambio manuale a sei rapporti accoppiato al propulsore a gasolio.
Noi abbiamo guidato la versione a benzina e siamo rimasti colpiti da come le parole dei progettisti Suzuki si traducano in realtà. Insomma la scelta della motorizzazione a benzina aspirata non è in alcun modo un ripiego economico, ma anzi risulta piacevole e generosa nell’erogazione fin dai regimi più bassi, tanto da non far rimpiangere la superiore “schiena” del propulsore a gasolio.
Anche sul piano dei consumi il dato è quasi da unità a gasolio con percorrenze medie che si sono attestate dai 12 ai 16 km/l reali.

Compatta, ma con spazi a prova da famiglia
Lunga 4,3 metri, S-Cross è compatta ma al tempo stesso molto più spaziosa della generazione precedente SX4 con un bagagliaio da record che raggiunge i 430 litri. Dimensioni in grado di non intralciare nell’utilizzo urbano quotidiano, anche nella sempre più ardua caccia al parcheggio, ma al tempo stesso da prima auto di famiglia e adatta alle lunghe percorrenze. S-Cross è stata anche alleggerita di 60 kg ed è stata migliorata nell’aerodinamica. È inoltre dotata di un tetto panoramico a doppio pannello scorrevole di nuova concezione, una novità assoluta per il mercato con un’apertura tra le più ampie del segmento e con una funzionalità che si sposa al meglio con il design sportivo del crossover.

Stile pulito e moderno...il bello di non ostentare
Lo stile risponde a tre concetti chiave: emozione, qualità ed aerodinamica. La netta linea della fiancata, i profili sui passaruota, le modanature inferiori sui paraurti e i mancorrenti al tetto ne enfatizzano il design da puro crossover. All’interno, spicca la superficie del cruscotto rivestita da strati di PVC e uretano, piacevolmente morbido al tatto. Dieci i colori di carrozzeria, tra cui i nuovi metallizzati Crystal Lime e Amethist Gray Perlato. Lo stile di S-Cross è forse fin troppo lineare e privo di elementi che catturino lo sguardo degli astanti. Qualche concessione alle ultime tendenze è presente come ad esempio le luci diurne a led che impreziosiscono il frontale. Ma a pensarci bene questa sobrietà e questo, in qualche modo, nascondere doti che si scoprono poi nella guida e sul piano dinamico, rappresenta un pregio, specie in tempi dove molti non sono più invogliati ad ostentare come invece era la prassi fino ad una decina di anni fa quando anche la più innocua berlina da famiglia doveva per forza fare la “faccia cattiva” o scimmiottare modelli più prestigiosi. Insomma meglio sorprendere che deludere!! ed in questo senso S-Cross è una vettura piena di sorprese, piacevole e, nella versione Allgrip, con doti di mobilità da vera SUV.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati