Notizie dal Mondo dei Motori
Suzuki Splash

Suzuki Splash

Amore a prima vista per debutto della nuova Suzuki Splash, l’utilitaria con l’aspetto da piccola monovolume. Motori divertenti e briosi, tra cui spiccano il 1.3 turbodisel da 75 Cv ed il 1.2 benzina da 86 Cv. Da marzo 2008, listino prezzi da 9.800 Euro.

Video  Crash Test Suzuki Splash - 2008
Altri Articoli:
In Relazione:
Articoli  Splash
  CityCar
Video  Video SUZUKI
Video  Foto SUZUKI

Dimensione Carattere:

Suzuki Splash si presenta con stile compatto in risposta delle famiglie. Prestazioni di alto livello, un’ampia serie di dotazioni di sicurezza, elevata funzionalità, aspetto attraente, vivace e divertente.

Primo modello della seconda fase della strategia mondiale Suzuki, Splash è indirizzata verso un target familiare, rappresentando una briosa utilitaria in grado di coniugare comfort di guida, performance e look attraente, prerogative richieste dalle famiglie moderne. Evoluzione di uno dei mini-MPV Suzuki di più grande successo, Wagon R, Splash ha debuttato la prima volta al Salone di Francoforte 2007.

Suzuki Splash è l’auto ideale sia per gli automobilisti che quotidianamente devono confrontarsi con il traffico urbano sia per utenti dinamici, con stili di vita moderni. La vettura, infatti, rispecchia i valori della seconda fase della strategia mondiale Suzuki: non solo concentrata sulla "sportività", come avvenuto per Swift, ma soprattutto sulle esigenze familiari.

Una vettura per la città o il tempo libero, dal look fresco e sportivo che sia anche però funzionale, spaziosa, versatile e caratterizzata da costi ridotti. Splash è la risposta che Suzuki ha dato a questa richiesta. La nuova auto è, infatti, un riuscito mix di una serie di prerogative: spirito giovanile e freschezza, rispetto dell’ambiente, compattezza nelle dimensioni e relativi vantaggi economici nell’uso quotidiano, elevati valori di rivendita e bassi costi di manutenzione.

Affidabilità e qualità sono tra i valori principali del marchio Suzuki. Pertanto, Splash, come ogni altro modello Suzuki, è offerta con una garanzia completa di tre anni (o di 100.000 km).

Splash è realizzata nella città ungherese di Esztergom dalla consociata Magyar Suzuki Corporation, nel cui stabilimento vengono prodotte anche Swift e SX4, Fiat Sedici e l’Opel Agila, tecnicamente identica alla Splash ma con componenti esterni diversi sia nella parte anteriore - paraurti, mascherina, fari, cofano e parafanghi - sia in quella posteriore - paraurti, fari, coda e finestrino posteriore.

L’arrivo sul mercato è previsto nel marzo del 2008 ed il listino prezzi parte da € 9.800 per la versione 1.0, fino ad un massimo di 13.200 per la 1.3 turbodiesel GLS.

DESIGN ESTERNO

Con una larghezza complessiva di 1,68 metri, Suzuki Splash è 8 cm più larga di Wagon R+. I fari, dalla forma originale, le conferiscono un aspetto che richiama dinamismo e promuove l’aerodinamica e si combina con una mascherina trapezoidale che rispecchia il nuovo "family feeling" Suzuki. L’emblema del marchio Suzuki trova il suo posto, con fierezza, al centro della mascherina e l’intera estremità anteriore dell’auto incorpora strutture di assorbimento dell’energia per la protezione dei pedoni.

Splash ha una forma affusolata, che garantisce in termini di spaziosità degli interni, funzionalità e versatilità. Il suo profilo è caratterizzato da un anteriore moderatamente spiovente. La linea del tetto è fluente ed integrata con un lunotto praticamente verticale che rende longilineo l’aspetto della vettura e ne promuove l’efficienza aerodinamica.

Sporgenze ridotte conferiscono un aspetto compatto e pulito. Per incrementare ulteriormente l’aspetto di compattezza e agilità, nonostante un’altezza complessiva di 1,59 metri, i parafanghi si caratterizzano per il loro design equilibrato. Il coefficiente di resistenza all’avanzamento di Splash è di appena 0,32: un risultato eccellente per un’auto nella categoria dei mini-MPV.

Vista dal retro, Splash cattura immediatamente l’attenzione con le sue grandi luci posteriori a forma di boomerang. Il loro posizionamento, verso l’esterno dei montanti posteriori, consente di lasciare spazio alle operazioni di carico e scarico dei bagagli.

DESIGN INTERNO

Le peculiarità di Splash diventano evidenti nel momento in cui si entra nella vettura. La posizione di seduta più elevata contraddistingue Splash rispetto a tutte le altre auto compatte. La visibilità è eccellente e la sensazione di spaziosità, dovuta parzialmente all’alta carrozzeria, si percepisce immediatamente. Anche i passeggeri posteriori sono confortevolmente alloggiati in un ambiente progettato in modo piacevole.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati