Notizie dal Mondo dei Motori
Suzuki Splash

Suzuki Splash

Way of Fife per un nuovo modello, compatto, spazioso e flessibile, dal nome frivolo ma energico. L’inedita Suzuki Splash si prepara al debutto sul mercato con motori benzina 1.0 12V e 1.2 16V con 65 e 86 Cv. Il turbodiesel è 1.3 da 75 Cv. Arriva nel 2008.

Video  Crash Test Suzuki Splash - 2008
Altri Articoli:
In Relazione:
Articoli  Splash
  CityCar
Video  Video SUZUKI
Video  Foto SUZUKI

Dimensione Carattere:

Con un aspetto giovanile, ed un nome che lascia il segno, al prossimo Salone di Francoforte debutterà l’inedita compatta dal design europeo, disponibile in 3 motorizzazioni benzina e turbodiesel con emissioni CO2 inferiori ai 140 gr/km.

Suzuki Splash, così si chiamerà la nuova "compatta", fresca ed eccitante di Suzuki Motor Corporation, che vuole conquistare un’importante quota di mercato in un segmento costantemente in crescita in Europa, e sarà presentata al prossimo salone Internazionale di Francoforte, in concomitanza della nuova Agila, con cui condivide il pianale, e con cui si accinge a contrastare l’arrivo della nuova Mazda2.

Unendo la sportività del modello di successo Swift con le tecnologie ed il riconosciuto know-how dei giapponesi, leader sul proprio mercato nel segmento delle mini car, Suzuki Splash non succede a nessuno dei modelli dell’attuale gamma, e percorre un progetto totalmente nuovo, volto alla soddisfazione delle richieste dei clienti europei, in termini di: spaziosità, flessibilità, compattezza, design moderno, aerodinamica, qualità, guidabilità, performance e rispetto dell’ambiente.

Suzuki Splash ha un aspetto fresco, giovanile ed emozionante, sottolineando così le caratteristiche stesse del proprio nome.

All’interno della strategia globale di crescita di Suzuki, Splash è il quarto modello totalmente nuovo a tre anni dal lancio di Swift, Grand Vitara e SX4, tutti modelli che rispecchiano la filosofia denominata "Way of Life" (Stile di Vita).

In questo segmento di mercato, la vettura mostra tutto il suo potenziale grazie alle dimensioni compatte, ottenute sul telaio della sportiva Swift. Con una lunghezza totale di 3,7 metri ed una larghezza di 1,7 metri, offre un’ampia e confortevole abitabilità interna con sufficiente spazio per gli adulti. Il suo design moderno è stato concepito per conseguire un’aerodinamica molto efficace per raggiungere emissioni di CO2 ridotte.

Suzuki Splash vedrà il suo debutto mondiale a settembre in occasione del Salone Internazionale di Francoforte. Le vendite della vettura, con il suo eccezionale comfort, inizieranno nella primavera del 2008. Sarà disponibile con due differenti motori a benzina: un 1.0 12V in configurazione 3 cilindri, con una potenza massima di 65 CV (48kW) seguito dal 4 cilindri 1.2 - 16 valvole, con una potenza massima di 86 Cv (63kW).

Con queste motorizzazioni, un basso coefficiente di attrito ed un livello di coppia sostanzialmente costante a basse e medie velocità, aiutano ad assicurare buona guidabilità ad ogni regime di giri del motore, promuovendo l’economicità di consumi e livelli di emissioni limitati.

I clienti che preferiranno cono ogni probabilità una motorizzazione diesel, potranno scegliere un collaudato 1.3 DDiS common-rail, 16 valvole, a cui aggiungere in optional il filtro anti-particolato, in grado di erogare una potenza massima di 75 CV (55kW).

Nell’ottica delle crescenti esigenze ambientali, le emissioni di tutti i tre modelli con cambio manuale a 5 marce si attestano tra i 120 gr/km ed i 140 gr/km.

I motori a benzina sono entrambi propulsori di nuova generazione sviluppati ex novo da Suzuki Motor Corporation. Il motore diesel verrà prodotto nello stabilimento Suzuki sotto la licenza di Fiat Group Automobiles S.p.A.

In Europa, Suzuki mira ad un obbiettivo annuale di vendita pari a 60.000 unità di Splash. Il nuovo modello è stato sviluppato da Suzuki Motor Corporation e verrà prodotto nello stabilimento ungherese Magyar Suzuki Corporation, dalle cui linee di produzione oggi escono Swift, SX4 ed Ignis. Suzuki incrementerà la capacità produttiva della sua fabbrica ungherese da 164.000 (risultato del 2006) a 300.000 unità (nel 2008).




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati