Notizie dal Mondo dei Motori
Tesla Model X - Concept SUV

Tesla Model X - Concept SUV

E tre: il Costruttore californiano Tesla prepara un Suv elettrico, il Model X. Che si aggiunge a Roadster e Model S. Per la commercializzazione, si dovrà attendere il 2013. Una sfida affascinante che arriva dagli Usa: auto elettriche ad alte prestazioni.

Dimensione Carattere:

Altro che macchine elettriche per circolare in città; altro che vetturette con la batteria per parcheggiare in un fazzoletto e sgattaiolare nel traffico urbano: Tesla pensa in grande. Ossia un Suv elettrico: Model X. Che verrà presentato al Salone dell’auto di Los Angeles di novembre 2011.

Della Tesla Model X si sa pochissimo: dalle prime indiscrezioni, pare che prenda un po’ spunto dalla berlina della Casa americana (California), la Model S. Avrà batterie agli ioni di litio. Si pensa a una velocità di punta di oltre 200 km/h e a un’autonomia di 500 chilometri.

Elon Musk, numero uno di Tesla, ha raccontato: "Presenteremo un prototipo verso la fine del 2011. Quando andrà in produzione? Vogliamo prima verificare che la linea di produzione di Model S funzioni senza difficoltà. Forse nel 2013".

Tesla continua quindi a perseguire il suo obiettivo: produrre auto elettriche ad altre prestazioni, ma non costosissime. Magari non per la massa, però neppure per pochi. Finanziata anche da Google, ha già in produzione la Roadster, coupé sportiva, con autonomia di 340 km, accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi velocità di punta di 201 km/h. La berlina Tesla Model S dovrebbe arrivare per fine 2011. E infine il Suv.

Sentite Peter Rawlinson, vicepresidente della divisione Engineering di Tesla: "Abbiamo creato il Model S per offrire un’esperienza di guida ottimale". Si punta in alto: "Sospensioni, aerodinamica e alloggiamento della batteria nella struttura della scocca consentono alla Model S di essere un veicolo al top"

Una sfida affascinante, tanto più in un periodo di recessione economica, in cui magari i consumatori sono maggiormente propensi ad affidarsi a macchine con alimentazione tradizionale, e con misure più contenute.

Intanto, una concessionaria della californiana Tesla (Palo Alto, per l’esattezza) è arrivata a Milano, nella centralissima piazza San Babila. Che fa capo alla filiale europea di Londra. Previsto a breve anche un centro di assistenza dedicato, che forse rappresenta una delle chiavi per sfondare: il consumatore può così sempre avvalersi di personale specializzato in tecnologie così sofisticate come la propulsione totalmente elettrica.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati