Notizie dal Mondo dei Motori
Toyota Corolla MMT

Toyota Corolla MMT

La novità di Toyota non poteva che chiamarsi Corolla. Con il Nuovo Progetto Corolla debuttano due autentici gioielli quali l’inedito motore 1.4 D-4D Common Rail da 90 Cv (velocità massima di 180 km/h) e di serie l´abbinato cambio manuale robotizzato M-MT.

Video  Toyota Corolla: 40 milioni di esemplari venduti

Dimensione Carattere:

Il Nuovo Progetto Corolla è il risultato del costante monitoraggio delle esigenze e desideri della clientela e non. Rispondendo ai commenti attraverso ricerche ed analisi, Toyota ha dimostrato di porre grande attenzione al miglioramento di tutte le fasi che portano alla realizzazione di un prodotto di qualità come Corolla.

Il Progetto Corolla si propone di attrarre un target giovanile, poco più che trentenne, uomini e donne consapevoli del proprio status, che amano la vita, che vogliono scegliere un’auto di estrema qualità e di elevata tecnologia e comfort. Il termine "Rivoluzione del silenzio" indica ciò che il Nuovo Progetto Corolla propone sul mercato delle compatte: una notevole silenziosità, segno di una qualità di livello superiore. Novità importanti sono i miglioramenti nella qualità percepita e nell’equipaggiamento, oltre all’introduzione di nuove dotazioni di sicurezza che, globalmente, concorrono ad assicurare un’immagine ancor più elevata a questo modello.

LA TECNOLOGIA

Con il Nuovo Progetto Corolla debuttano anche due autentici gioielli quali l’inedito motore 1.4 D-4D Common Rail da 90 Cv abbinato di serie all’inedito cambio manuale robotizzato M-MT. Frutto di un progetto congiunto, sono due elementi capaci di attrarre ulteriormente la clientela italiana, che è tra le più esigenti e preparate d’Europa, presso la quale Corolla è in continua crescita di consensi.

Il nuovo motore 1.4 D-4D Common Rail (uno dei primi ad esser costruito interamente in alluminio, solo 108 Kg) è in grado di erogare 90 Cv, un valore molto elevato per la cilindrata. Quest’ultima, contenuta in appena 1.364 centimetri cubi, permette di contenere i consumi ed i costi assicurativi ed è in linea con i gusti del cliente italiano, da sempre impossibilitato a cilindrate troppo importanti.

La nuova motorizzazione è disponibile sia sulla 3 e 5 porte che sulla Station Wagon ed è abbinata di serie al cambio M-MT a 5 rapporti.

Questo nuovo motore, che sostituisce il precedente 2.0 D-4D da 90 CV, è caratterizzato da un’erogazione molto lineare di potenza e coppia ed è particolarmente silenzioso e rotondo nel funzionamento. Relativamente alla coppia massima, questa raggiunge un picco di 190 Nm ed è disponibile tra 1.800 e 3.000 giri, garantendo così grandi capacità di ripresa anche a bassi regimi. Ciò è dovuto anche grazie alla presenza di un turbo a geometria variabile che rende piena l’erogazione anche ai bassi regimi.

Rumori e vibrazioni sono ridotti al minimo grazie all’uso dell’avanzata tecnica CAE (Computer Aided Engineering) che ha contribuito a creare il monoblocco leggero e rigido, il sistema Common Rail per minimizzare il rumore della combustione ed un efficace coperchio per l’isolamento sonoro.

Nella progettazione di questo motore particolare attenzione è stata posta al contenimento delle emissioni inquinanti: un sistema di raffreddamento ad alta efficienza contribuisce a ridurre le temperature dell’EGR controllando i gas di scarico e riducendo gli NOx. Il catalizzatore è inserito nel collettore di scarico, questo per permetterne una più veloce entrata in temperatura. Grazie anche a queste modifiche, il nuovo motore 1.4 D-4D è in grado di rispettare i severi standard previsti dalla Normativa EURO 4.

Come detto, è stato adottato un turbocompressore a geometria variabile per garantire un’ottima elasticità di erogazione ma anche per migliorare le prestazioni. A bassa velocità le palette si chiudono per aumentare l’efficienza, determinando un’eccellente erogazione di coppia, mentre alle alte velocità, le palette della turbina si apriranno determinando così la massima efficienza. Pistoni rinforzati e con un nuovo disegno della camera di scoppio per migliorare la combustione e iniettori modificati contribuiscono in ugual modo all’incremento di prestazioni.

Rumore e vibrazioni sono ridotti grazie ad uno speciale pacchetto NVH: il coperchio del motore, il coperchio della testata, il coperchio laterale del blocco cilindri, il coperchio della coppa dell’olio e l’isolatore del turbo sono stati progettati per assicurare una guida molto confortevole.

MAGGIORE PIACERE DI GUIDA E CONSUMI CONTENUTI

Questo nuovo cambio di Corolla M-MT è stato progettato appositamente per questo inedito 1.4 D-4D e viene offerto di serie per la prima volta in abbinamento ad un motore diesel Toyota. Il sistema è azionato da due motori elettrici e dispone di una frizione con comando automatico (che non richiede quindi la presenza del pedale) ed offre tre diverse modalità per adattarsi alle preferenze del guidatore - modalità automatica normale o sportiva (E ed Es) e manuale sequenziale (M) mediante l’azionamento della leva in avanti o indietro. Grazie a questo, ci sono diversi vantaggi per il guidatore - una selezione automatica confortevole e rilassata o brillante e dinamica, e la selezione manuale sequenziale per una guida più attiva. Nella modalità E, l’M-MT contiene il consumo di carburante e le emissioni di CO2. Questo perché il suo software è stato specificamente sviluppato per eseguire una cambiata che privilegi il mantenimento dei consumi.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati