Notizie dal Mondo dei Motori
Toyota Nuova Avensis - 2012

Toyota Nuova Avensis - 2012

Prima mondiale per la Toyota Avensis 2012 al Salone di Francoforte di questi giorni. Berlina e station. Muso con una griglia più grande, nuovi proiettori con luci Led diurne, stop inediti. Ampia scelta di motori: dal 1.6 da 132 CV al 2.2 D-CAT da 150 CV.

Video  Toyota Nuova Avensis - 2012
Video  Toyota Nuova Avensis - 2012
Altri Articoli:

Dimensione Carattere:

Una berlina di segmento D che, dal 1997, non tradisce mai: è la Toyota Avensis. Che al Salone di Francoforte di questi giorni si mette in bella mostra, per evidenziare le novità del model year 2012. In versione berlina e station wagon, l’ammiraglia nipponica ha un frontale con una griglia più vistosa e un filo più aggressiva, mentre i proiettori dispongono di luci Led diurne con fari fendinebbia ridisegnati. Il sedere ha inedite luci stop, cromature e spoiler sul bagagliaio (per la quattro porte) leggermente cattivello. Interni di elevatissima qualità, degni di un’ammiraglia di rappresentanza.

Cerchi in lega da 17 pollici, telecamera di parcheggio integrata nel sistema multimediale Toyota Touch sono già nel pacchetto base: Active. Sulla Lounge, ci sono anche i sedili rivestiti in pelle e Alcantara, i cerchi in lega sportivi da 18 pollici, più il navigatore satellitare Touch & Go High con tecnologia Touch Screen. La Style prevede anche sedili a regolazione elettrica con memoria, tetto apribile panoramico, impianto audio ad alta fedeltà dotato di 11 diffusori, senza contare i proiettori Xenon HID ad alta intensità con sistema AFS (illuminazione anteriore adattiva).

Come sempre, Toyota Avensis ai vertici per la sicurezza attiva e passiva: airbag frontali,laterali e a tendina, ma anche ABS e l’EBD. E ancora: controllo della stabilità (VSC+), dispositivo di controllo della trazione (TRC), frenata assistita (BA).

Ampia scelta fra i propulsori: benzina 1.6 da 132 CV di base, un 1.8 da 147 CV a salire, anche con cambio sequenziale Multidrive S. Fra i diesel (che preferiamo ai primi), un 2.0 D-4D da 124 CV (119 g/km di CO2), un 2.2 litri D-4D da 150 CV, nonché un 2.2 D-CAT da 150 CV con cambio automatico. In particolare, il 2.0 D-4D turbodiesel da 124 CV è stato ridisegnato: nuovo turbocompressore, modifiche alla camera di combustione: così l’efficienza dei consumi migliora e le emissioni di CO2 diminuite del 15%, a soli 119 g/km per la variante berlina e station wagon.

Macchina da non sottovalutare questa Toyota Avensis 2012, arrivata alla terza generazione, anche perché mostra il family feeling del Gruppo giapponese. È probabile che parecchie vetture del colosso nipponico saranno accomunabili all’Avensis, almeno per quanto concerne il muso, che poi è riuscitissimo: un pizzico di mordente in più, senza risultare pacchiani. La giapponese va a fare a pugni con Ford Mondeo e Opel Insignia soprattutto.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati