Notizie dal Mondo dei Motori
Toyota RAV 4 - 2010

Toyota RAV 4 - 2010

La nuova Toyota Rav4 si attrezza per respingere l’attacco dei Suv compatti che intasa il mercato: ecco la generazione numero quattro del primo Suv della storia: cambia soprattutto il frontale, ora con la griglia "a onde". Prezzi da 24.750 a 33.150 euro.

Video  Toyota RAV 4 - 2010

Dimensione Carattere:

Toyota Rav 4 è stato il primo Suv della storia: nel 1994, tutti cominciarono a parlare di Sport Utility Vehicle grazie proprio a questa innovazione della Toyota. Rav 4 è acronimo di Recreational Active Vehicle 4-wheel drive (grosso modo, veicolo utilitario sportivo a trazione integrale).

Imitatissima a ogni latitudine, con auto simili negli Stati Uniti e in Europa, e cloni clamorosi in Cina, la Toyota Rav4 ha adesso nemici di ogni marca che invadono il mercato. Inevitabili i costanti aggiornamenti per tenere sempre viva l’attenzione su di sé.

Giunta alla quarta generazione, la Toyota Rav4 ha subìto modifiche al muso: c’è un nuovo disegno che rende il Suv giapponese ancora più elegante. Al contempo, pare di essere di fronte a un cocktail tra una berlina di elevato livello stilistico e un fuoristrada. Interessante l’inedita mascherina grigliata cromata, un po’ "a onde", con i nuovi gruppi ottici rettangolari e leggermente affusolati.

Qualcosa del genere ci pare di averla già vista sulla Toyota Auris. Sul sedere, i lievi ritocchi hanno riguardato i gruppi ottici, che ora sono a Led.

Curati gli interni della Toyota Rav4, con buoni materiali. Lo spazio per gli occupanti l’abitacolo è notevole, mentre i sedili sono avvolgenti e comodi. Disponibili nuovi rivestimenti in pelle e Alcantara.

È una compatta: lunga 442 centimetri, larga 182 e alta 172 cm, la Toyota Rav4 ha un bagagliaio con capienza che tocca i 473 litri.

La Suv nipponica, venduta con una garanzia di tre anni o di 100.000 chilometri, ha un sistema di trazione integrale che si inserisce da sé solo quando serve. Ideale sugli sterrati, va usata con moderazione sui fuori strada durissimi: non ha le marce ridotte. Sfiziosa la versione Crossover, un tuttofare più stradale, senza barre sul tetto, lunga otto centimetri in meno.

Per quanto riguarda motori e prezzi, abbiamo un 2.0 VVT-i a benzina da 158 cavalli (abbinabile al cambio automatico a variazione continua di rapporto Multidrive S): è la versione base che costa 24.750 euro. Fra i diesel, il 2.2 D-4D 150 CV (anche con l’automatico-sequenziale a sei marce), da 26.950 euro, fino al 2.2 D-CAT 177 CV da 33.000 euro e al 2.2 D-4D 177 CV Executive Crossover da 33.150 euro.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati