Notizie dal Mondo dei Motori
Toyota riconquista lo scettro mondiale nei primi 9 mesi

Toyota riconquista lo scettro mondiale nei primi 9 mesi

Secondo un analista dell’Advanced Research Japan, Toyota è destinata a chiudere l’anno ancora da numero uno com’è successo già negli ultimi 3 anni.

In Relazione:
Articoli  TOYOTA
Video  Video TOYOTA
Video  Foto TOYOTA

Dimensione Carattere:

Il Gruppo Toyota ha riconquistato lo scettro mondiale al termine dei primi nove mesi soffiandolo al Gruppo Volkswagen, in testa nel primo semestre. Ma non è certo il caso di motivare il cambio della guardia con il dieselgate che ha travolto Wolfsburg, anche perché lo scandalo è scoppiato solo nella seconda parte di settembre, quindi gli eventuali effetti negativi sulle vendite si potranno realmente vedere in questo ultimo trimestre.

Nel dettaglio, da gennaio a settembre il Gruppo Toyota, pur perdendo l’1,5% come peraltro Volkswagen, ha immatricolato globalmente 7,498 milioni di veicoli contro i 7,43 milioni della rivale tedesca. Il terzo gradino del podio virtuale è del Gruppo General Motors con circa 7,2 milioni di unità. Secondo un analista dell’Advanced Research Japan, Toyota è destinata a chiudere l’anno ancora da numero uno com’è successo già negli ultimi 3 anni. Il Gruppo General Mo­tors, che aveva comandato fino al 2007, aveva ceduto l’alloro mondiale a Toyota nel 2008 e se lo era ripreso nel 2011 a seguito dello tsunami giapponese e delle inondazioni in Thailandia.

Sembra dunque sfumare il sogno del Gruppo Volkswagen di conquistare il primo posto mondiale in netto anticipo rispetto ai tempi originariamente ipotizzati (entro il 2018). Certo, sull’esito finale del 2015 inciderà il dieselgate, ma bisognerà vedere in che misura. Lo scorso anno, il Gruppo To­yota aveva venduto 10,23 milioni di vetture contro 10,14 milioni del Gruppo Volkswagen.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati