Notizie dal Mondo dei Motori
Troppi gli italiani che viaggiano con gomme non conformi

Troppi gli italiani che viaggiano con gomme non conformi

Il 12,1% delle circa 7.000 vetture controllate dalla Polizia Stradale nel periodo da 10 al 21 giugno ha presentato almeno una non conformità legata agli pneumatici.

Dimensione Carattere:

Se proiettato su 37 milioni di auto, il dato si tradurrebbe in circa 4 milioni e mezzo di veicoli con irregolarità riferite alle gomme. La ancora troppo scarsa attenzione degli italiani verso il controllo delle coperture è stata illustrata da un’indagine che, oltre alla Polizia Stradale, ha coinvolto Assogomma e Federpneus.

I risultati dei controlli della campagna 2013 sono stati elaboratori in collaborazione con il Politecnico di Torino. Seppur non evidenziati più di tanto dalla campagna di giugno, è però chiaro che il tracollo delle vendite del nuovo nel mercato italiano stia contribuendo ad un pesante ed ulteriore invecchiamento del parco circolante (età media di 10 anni e 4 mesi nel 2012). E di conseguenza, nelle auto sopra i 10 anni di vita, la quantità di pneumatici lisci, danneggiati e non omogenei è doppia rispetto a quelle con età compresa tra 5 e 10 anni, addirittura quadrupla in paragone ai veicoli con meno di 4 anni.

Dall’indagine è infine emerso un nuovo preoccupante fenomeno. Oltre 200 delle auto controllate montavano un equipaggiamento misto, cioé due gomme invernali sull’asse trattivo e due estive al posteriore. Si tratta di una configurazione vivamente sconsigliata non solo dalle Case, ma anche dalla direttiva ministeriale del 16 gennaio.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati