Notizie dal Mondo dei Motori
Una VW Tiguan interamente riprogettata

Una VW Tiguan interamente riprogettata

VW ha svelato la seconda generazione della Tiguan, chiamata a replicare (se non a fare meglio) della serie precedente, venduta globalmente in 2,64 milioni di esemplari.

Video  Volkswagen Tiguan GTE Active Concept

Dimensione Carattere:

In casa VW parlano non di una semplice evoluzione, ma di un’autentica rivoluzione per un modello che è stato interamente riprogettato sulla piattaforma modulare trasversale MQB del Gruppo (primizia per un SUV) e che esordirà sui mercati ad aprile 2016. Nel debutto allo IAA, la Tiguan si presenta in versione R-Line, in quella classica onroad e nella variante con frontale offroad. Dal 2017 è prevista anche una Tiguan a passo lungo destinata prevalentemente a Cina e America. Al lancio nella prossima primavera, la nuova Tiguan sarà disponibile in otto motorizzazioni tutte Euro 6, di cui quattro a benzina TSI da 125, 150, 180 e 220 CV e quattro TDI da 115, 150, 190 e 240 CV, in abbinamento alla trazione anteriore o integrale 4Motion.

Rispetto alla precedente gamma motoristica Euro 5, i nuovi propulsori 4 cilindri sono più parsimoniosi fino al 24%. Al Salone, VW ha presentato anche il prototipo GTE della Tiguan, vale a dire il primo SUV ibrido plug-in nella storia VW. Un motore TSI di 1,4 litri da 156 CV è abbinato ad uno elettrico per una potenza di sistema di 218 CV. In modalità elettrica può percorrere fino a 50 km, i consumi sono contenuti a 1,9 litri/100 km e le emissioni di CO2 sono limitate a 42 g/km. Le batterie sono agli ioni di litio da 13 kWh, modulo solare sul tetto.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati