Notizie dal Mondo dei Motori
Verso più attraente grazie al nuovo motore 1.6 D-4D

Verso più attraente grazie al nuovo motore 1.6 D-4D

Toyota Verso è una monovolume compatta che possiede molte frecce al suo arco per conquistare una clientela fatta di famiglie e di chi necessita ampie volumetrie

In Relazione:
Articoli  TOYOTA
Video  Video TOYOTA
Video  Foto TOYOTA

Dimensione Carattere:

Toyota Verso è una monovolume compatta che possiede molte frecce al suo arco per conquistare una clientela fatta di famiglie e di chi necessita ampie volumetrie interne senza che queste vadano a discapito di una buona maneggevolezza e fruibilità quotidiana. Ricordiamo che Verso è l’unica vettura del suo segmento ad offrire 7 posti “veri” con una lunghezza esterna inferiore ai 4,5 metri (4,46 metri) e con un volume di carico che può arrivare fino a 1.026 litri abbattendo tutti i sedili posteriori. Sul piano della versatilità basta ricordare le 32 differenti configurazioni possibili grazie al pratico sistema Easy Flat che consente di modulare a proprio piacimento gli spazi interni. Cosa mancava a questa eccellente monovolume per conquistare una clientela esigente, ma sempre più attenta anche agli aspetti economici sia in termini di consumi che di costi fissi di gestione (bollo e assicurazione)?

Guardando come si distribuiscono le preferenze all’interno del segmento, senza dubbio un’efficiente motorizzazione diesel di cubatura più contenuta rispetto alla 2.0 D-4D che affiancava fino ad ora l’offerta a benzina. Bene, grazie all’accordo stipulato con BMW alla fine del 2011, oggi Toyota può disporre di una delle migliori unità a gasolio, grazie anche ad un profondo lavoro di messa a punto da parte dei tecnici dell’impianto belga dove è stata sviluppata la motorizzazione 1.6 D-4D. Il lavoro dei tecnici è stato quello di “accordare” il più accuratamente possibile le caratteristiche di questa unità con quelle della vettura. Gli interventi più significativi si sono rivolti verso la parte elettronica, il volano riprogettato per garantire una sensibile riduzione di vibrazioni e silenziosità (in questo senso i risultati sono persino superiori di quelli della precedente unità 2.0 D-4D), sul cambio rapportato ad hoc per assicurare ottimi spunti nelle marce più corte con una sesta “autostradale” in grado di massimizzare, comfort, silenziosità e risparmio di carburante, e sull’albero di trasmissione anch’esso realizzato ex-novo. Nulla è stato lasciato al caso: anche l’aspetto termico del motore è stato studiato per assecondare i compiti più gravosi imposti dalla tipologia di vettura che necessita di una superiore capacità di raffreddamento.

In occasione di questo riuscitissimo “trapianto di cuore”, Toyota ha anche aggiornato alcuni dettagli dell’intera gamma Verso. Sul piano estetico è stata aggiunta una nuova colorazione “Avantgarde Bronze” e inediti cerchi in lega da 16 e 17 pollici, all’interno è stata ristilizzata la leva del cambio, sono stati adottati nuovi e più raffinati rivestimenti e, soprattutto è stato migliorato l’infotainment di bordo con un display a più alta definizione, comandi più semplici ed intuitivi, informazioni supplementari sul traffico (con opzione “Go”), funzione Google Street View e Panoramio che consente di caricare immagini relative a punti di interesse personalizzati. La novità più eclatante resta in ogni caso la nuova motorizzazione che si rivelata davvero piacevole, silenziosa in tutte le condizioni di utilizzo e soprattutto dotata di una capacità di allungo non sempre riscontrabile su unità di questa categoria.

I consumi sono sensibilmente più bassi della precedente 2 litri con un consumo medio di 4,5 litri/100 km, le emissioni sono di 119 g/km (presente per la prima volta su Verso un efficace sistema start&stop) e le prestazioni non fanno rimpiangere la cubatura superiore. Verso 1.6 D-4D è in vendita con prezzi di lancio a partire da 19.900 Euro, 20.900 per la versione Active che farà la parte del leone nelle preferenze dei clienti.




A cura di Autolink News © riproduzione riservata.

Servizi e Link Consigliati