Notizie dal Mondo dei Motori
Volkswagen Eos - 2011

Volkswagen Eos - 2011

Volkswagen Eos 2011 "ruba" i nuovi tratti stilistici delle sorelle più grandi e si rinnova per offrire più fascino e contenuti. Nuovo frontale, proiettori con luci diurne a Led e coda con paraurti ridisegnato. Nuovi contenuti tecnologici. Da gennaio 2011.

Video  Volkswagen Eos - 2010
Video  Volkswagen Eos - Los Angeles

Dimensione Carattere:

Dopo aver toccato le linee di Touareg, Phaeton e Passat, la bacchetta magica dei designer di Wolfsburg si è rivolta alla nuova Volkswagen Eos, sprigionando la propria energia di rinnovamento sulla sofisticata coupè-cabriolet made in Germania.

La nuova Volkswagen Eos adotta i tratti tipici del nuovo DNA della Casa, espresso in un frontale di carattere dominato dalla calandra orizzontale a tre elementi cromati, adottata come segno di distinzione riservato alle vetture alto di gamma. Le tre linee nette e pulite della griglia radiatore collegano i nuovi proiettori, arricchiti dalle luci diurne a Led che creano una inconfondibile cornice luminosa. Il sapore è tanto Golf, ma è una scelta che ha sempre pagato.

Il restyling interessa chiaramente anche la coda di questa quattro posti open air, con inediti gruppi ottici, anch’essi a Led, di nuovo disegno. Il paraurti è stato rivisto nelle forme ed ora integra il diffusore inferiore che movimenta la linea, incorniciando il doppio terminale di scarico cromato.

L’interno della Eos 2011 non ha subito grandi variazioni, mantenendo il già ottimo livello dell’edizione precedente; d’altronde le novità non mancano, come i rivestimenti in pelle "Cool Leather" che, grazie ad una particolare lavorazione che permette una maggiore riflessione dei raggi solari, mantengono una temperatura accettabile anche a vettura aperta.

Per accedere alla Volkswagen Eos non è più necessaria la chiave, in quanto con il Keyless Access System tutti i sistemi, compreso il tetto ripiegabile, si "sbloccano" automaticamente avvicinandosi semplicemente alla vettura. Per l’avviamento basta premere il pulsante Start con le chiavi comodamente in tasca.

Altri nuovi optional cha aggiungono comfort e sicurezza sono il Light Assist, che regola il fascio delle luci abbaglianti in relazione al traffico sul senso opposto ed il Park Assist di nuova generazione che effettua autonomamente le manovre di parcheggio.

La nuova Eos si fa forte delle nuove tecnologie in materia di motorizzazioni ecologiche ed efficienti, già introdotte su altri modelli della gamma, per garantire prestazioni adeguate alle esigenze con consumi il più possibile ridotti, grazie anche all’uso di tecnologie micro-ibride per la rigenerazione dell’energia.

In particolare la BlueMotion Technology del 2.0 TDI da 140 Cv con Start/Stop e recupero in frenata garantisce una percorrenza di 100 km con un consumo medio di soli 4,8 litri di gasolio. Tutti i propulsori della nuova Eos 2011 sfruttano la sovralimentazione con range di potenza da 122 a 210 Cv.

Il lancio della Volkswagen Eos in Italia è previsto per gennaio 2011.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati