Notizie dal Mondo dei Motori
Volkswagen Golf Plus

Volkswagen Golf Plus

95 millimetri in più per la nuova Volkswagen Golf Plus. In anteprima mondiale al Motor Show di Bologna si presenta completamente rinnovata sia dentro che fuori. Motori Turbodiesel o Benzina da 75 a 140 Cv e cambio DSG. In vendita nel primo trimestre 2005.

Dimensione Carattere:

Volkswagen amplia la propria gamma di modelli con una nuova dimensione Golf: la Golf Plus.

Cresciuta nell’altezza della carrozzeria e dei sedili, nel volume dell’abitacolo, nella variabilità e nella funzionalità. Ogni dettaglio rivela che la Golf Plus è stata realizzata su misura per soddisfare tutte le esigenze del nostro tempo.

È presentata per la prima volta, in anteprima mondiale, al Motor Show di Bologna. Il debutto sul mercato tedesco è previsto per la fine di gennaio 2005. Questa nuova Volkswagen si posiziona tra la versione classica della Golf e la Touran. I migliori punti di forza di queste due vetture di successo si fondono nella Golf Plus per dare vita ad un nuovo, moderno "Allround Vehicle".

DIMENSIONI E DESIGN

Benché a prima vista si capisca inequivocabilmente che si tratta di una Golf, lo stile di questa nuova vettura è caratterizzato da un alto grado di unicità e da prospettive completamente nuove.

Il punto di partenza è rappresentato dall’altezza: con i suoi 1,58 metri la Golf Plus supera la Golf esattamente di 95 millimetri, pur rimanendo più bassa della Touran di 5,4 centimetri. Sono soprattutto i parafanghi anteriori, la caratteristica calandra, il cofano motore, i montanti C, i paraurti e il grande portellone posteriore a dimostrare che la Golf Plus è una Golf a tutti gli effetti.

La Golf Plus, infatti, rappresenta un’evoluzione del design della Golf e non una copia della sua immagine riflessa. I progettisti della Golf Plus hanno completamente rinnovato le porte, il cofano motore e il portellone, i paraurti, i parafanghi, il tetto, i proiettori e i gruppi ottici posteriori.

SISTEMA DI SEDILI MULTIFUNZIONE

L’allestimento intelligente della Golf Plus prevede, tra le altre cose, un sedile posteriore scorrevole longitudinalmente di 160 mm, dotato di un nuovo meccanismo per abbattere e ripiegare il sedile stesso. Non appena lo schienale del sedile - sdoppiato asimmetricamente e regolabile - viene abbattuto, il meccanismo abbassa automaticamente il sedile, mettendo così a disposizione un’ulteriore superficie di carico, quasi a livello con il piano di carico. Fino a 43 possibilità di supporto e di fissaggio e un piano di carico regolabile in altezza (bloccabile in due posizioni) all’interno del vano bagagli ne consentono un uso più funzionale.

Sedile posteriore centrale variabile: chi non ha bisogno del posto centrale del sedile posteriore, ma necessita di un ulteriore spazio per il carico, può abbattere lo schienale per far passare gli sci, per esempio. In questo modo, lo schienale abbattuto funge anche da tavolino per gli altri due sedili, con appositi spazi portabicchieri.

Grazie ad un modulo ad incastro lo schienale diventa, a richiesta, un bracciolo centrale. Nella terza versione, invece, un modulo ad incastro trasforma lo schienale abbattuto in una grande cassetta portaoggetti multifunzione.

Altezza dei sedili: le differenze più evidenti tra la Golf e la Golf Plus si riscontrano forse nella posizione dei sedili.

Rispetto alla Golf tradizionale, nella versione "Plus" tutti i sedili si trovano in posizione decisamente più elevata. L’altezza complessiva dell’abitacolo, però, pari a 1.007 millimetri, fa sì che nemmeno le persone molto alte si debbano preoccupare di toccare il padiglione con la testa una volta sedute; per la zona dei sedili posteriori l’altezza scende a 976 millimetri, garantendo quindi un buon comfort.

ABITACOLO RINNOVATO E STRUMENTI INDIPENDENTI
Abitacolo: con la Golf Plus, la Volkswagen ha voluto introdurre sul mercato un’auto completamente nuova, e questa volontà si nota non soltanto nella carrozzeria, ma anche nell’abitacolo. Il reparto progettazione, per esempio, ha concepito una nuova plancia, più adatta all’altezza della Golf Plus. Le modifiche si estendono all’intero abitacolo, coinvolgendo il tunnel della trasmissione con la consolle centrale e il bracciolo tra i due sedili anteriori, nonché il lato passeggero, il rivestimento delle porte e i sedili.

Vano bagagli: a seconda della posizione dei sedili posteriori il volume del vano bagagli varia da un minimo di 395 litri ad un massimo di 505 litri. Se poi si abbatte completamente lo schienale del sedile posteriore, allora si ha a disposizione un volume di carico di 1.450 litri. Anche il pianale del vano bagagli può essere regolato in modo flessibile: se lo si blocca nella posizione più elevata delle due disponibili, al di sotto del pianale si ricava un’ulteriore zona di carico.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati