Notizie dal Mondo dei Motori
Volkswagen Golf R32

Volkswagen Golf R32

Volkswagen presenta al salone di Francoforte la nuova Golf R32. La più potente di tutti i tempi, con 250 Cv, è in grado di raggiungere i 250 Km/h ed accelerare da 0 a 100 in soli 6,2 secondi. Motore 3.2 litri V6 e cambio DSG. Sul mercato a novembre 2005.

Video  Volkswagen Golf R32
Video  Buon compleanno Golf!

Dimensione Carattere:

Un successo che si ripete nel tempo. La prima Golf R32 debuttò nel 2002 e, con i suoi 241 cavalli, divenne la Golf più potente di tutti i tempi. Oggi con 250 Cv di potenza e con la trazione integrale permanente 4Motion è pronta ad un nuovo debutto. Sono ancora una volta garantiti la migliore tenuta di strada e un comportamento molto appagante.

L'anteprima mondiale del nuovo modello sarà al 59esimo Salone dell'Automobile di Francoforte (dal 15 al 25 settembre 2005); la prevendita inizierà in Germania il prossimo 19 agosto, mentre l'introduzione nel mercato avverrà alla fine di settembre. La commercializzazione della vettura in Italia è prevista nel corso dell'autunno 2005.

Esteriormente la nuova Golf R32 non si distingue solamente dal logo R32: analogamente alla precedente, la nuova punta di diamante della gamma sfoggia un allestimento e un'estetica molto personalizzati in chiave sportiva.

La Golf R32 raggiunge una velocità massima di 250 Km/h ed è disponibile con cambio manuale a sei rapporti oppure, a richiesta, con cambio DSG a doppia frizione. In questo caso l'accelerazione da 0 a 100 Km/h è ancora più rapida: 6,2 secondi contro i 6,5 della versione manuale. A dispetto di queste eccezionali prestazioni da super sportiva, la R32 si rivela una vettura facile da guidare grazie alle ottime qualità dell'autotelaio.

Il frontale della nuova generazione della R32 è caratterizzato dalla calandra a "V" con finitura cromata. Nella parte superiore, si fanno notare i listelli doppi interrotti dal logo Volkswagen, e la sigla di identificazione del modello. La zona sotto alla targa è dominata da una presa d'aria centrale e due laterali che assicurano il raffreddamento del potente motore 3.2 V6.

Inoltre, al contrario delle altre Golf, la R32 ha il paraurti anteriore interamente verniciato nel colore della carrozzeria e, ai lati, presenta un profilo aerodinamico in corrispondenza del bordo inferiore, che trova la sua continuazione nelle linee delle minigonne laterali e del paraurti posteriore.

Anche il paraurti posteriore è interamente verniciato nel colore della carrozzeria. Al centro, nella zona inferiore, si fa notare un inserto nero da cui spuntano i possenti terminali di scarico cromati, perfettamente in sintonia con il grande spoiler che domina il lunotto.

La vista laterale della Golf R32 mette in evidenza i cerchi in lega leggera "Zolder" da 18 pollici con pneumatici 225/40; il loro design a razze sottili riprende il tema stilistico dei cerchi della prima R32 e lascia intravedere un altro elemento caratteristico: le pinze dei freni verniciate in blu accoppiate a dischi anteriori da 345 mm e posteriori da 310 mm. Dal punto di vista estetico si fa notare anche l'assetto sportivo abbassato di 20 mm, indispensabile per garantire un comportamento sportivo di alto livello.

Il forte carattere della R32 si ritrova anche nell'abitacolo dove sono molti gli elementi specifici. Il design della strumentazione, i sedili molto profilati, il volante a tre razze rivestito in pelle, la pedaliera in alluminio e inserti speciali su plancia e pannelli delle porte, sottolineano molto efficacemente la personalità molto sportiva della vettura.

La R32 è abbondantemente equipaggiata: sono infatti disponibili di serie il Climatronic, l'impianto radio RCD 300 con 10 altoparlanti, l'antifurto plus, il display multifunzionale, lo specchietto retrovisore interno antiabbagliamento, il sensore pioggia, il dispositivo di controllo della pressione degli pneumatici, il pacchetto completo di sicurezza che comprende 6 airbag, ESP e assistente alla frenata. Di serie inoltre ci sono i fari bi-xeno.




Newstreet.it - Auto e Motori

Servizi e Link Consigliati